Recupera File Word Eliminati su Mac OS X

Come Recuperare File Word Cancellati su Mac OS X

27/11/2020 • Archiviato in: Recupera il tuo Mac • Soluzioni comprovate

Di recente dopo l'accensione ho visto la cartella MacBook Pro con un punto interrogativo sullo schermo. C'è un modo per riparare una cartella con un punto interrogativo lampeggiante su Macbook all'avvio? Grazie!

Sfortunatamente, questo punto di domanda lampeggiante può causare dati inaccessibili o addirittura perdita degli stessi a causa del danneggiamento dei dati. In questo articolo parleremo di alcune delle soluzioni di recupero dati percorribili per riparare la cartella con un punto interrogativo lampeggiante.

Parte 1: Perché la cartella con un punto interrogativo viene visualizzata all'avvio del Mac

La maggior parte delle persone pensa che il proprio computer Mac funzionerà perfettamente per sempre. Ma quando è necessario che funzioni come previsto, le cose possono andare storte molto velocemente, lasciandoti con molte domande. Questo però non dovrebbe accadere dato i problemi ad un certo punto possono essere risolti senza troppi traumi.

Cosa indica una cartella con un punto interrogativo su un MacBook?

Un punto interrogativo lampeggiante che appare sullo schermo del Mac all'avvio è una delle cose più temute. Questo punto interrogativo indica che il tuo Mac non riesce a identificare il suo disco di avvio, causando quindi un errore di avvio. Ciò può verificarsi perché potresti aver avviato il computer da un disco esterno successivamente scollegato oppure il problema è che il tuo disco rigido è guasto.

Cosa causa il punto interrogativo lampeggiante durante l'avvio del Mac

Come spiegato prima, una cartella lampeggiante su Macbook pro significa che il tuo Mac non trova la sua directory di avvio. Ciò deriva dal fatto che il Mac è danneggiato o semplicemente da un errore nella rilevazione del disco di avvio. Ecco alcuni motivi per cui potresti vedere questa domanda:


Parte 2: 5 soluzioni per risolvere il problema della cartella lampeggiante con un punto interrogativo su Mac

Se hai problemi con una cartella lampeggiante con un punto interrogativo all'avvio del Macbook forse il sistema non riesce a trovare il disco di avvio. La buona notizia è che esistono varie soluzioni utilizzabili per eliminare questa cartella con punto interrogativo da Macbook air.

Soluzione 1. Riseleziona l'avvio in Preferenze di Sistema

Quando vedi un punto interrogativo lampeggiante su Macbook pro per alcuni secondi e all'avvio, è molto probabile che il sistema non sia riuscito a trovare il disco di avvio. Per questo problema puoi seguire i seguenti facili e veloci passaggi:

Passaggio 1: Seleziona Preferenze di Sistema dal menu e clicca su disco di avvio.

mac folder question mark 1

Passaggio 2: Clicca poi sul disco che usi di solito per avviare il tuo computer Mac. Comunemente è noto come Macintosh HD.

Passaggio 3: Infine, dovresti chiudere la finestra delle preferenze di Sistema.

Adesso il punto interrogativo della cartella lampeggiante di Macbook pro non dovrebbe più lampeggiare all'avvio.

Soluzione 2. Avvia il Mac in Modalità Ripristino di macOS

Se visualizzi il punto interrogativo lampeggiante del Macbook, significa che il tuo disco di avvio non ha un sistema operativo Mac funzionante o non è più disponibile. Pertanto, effettua le seguenti operazioni per risolvere il problema:

Passaggio 1: Se cerchi di avviare l'unità interna del computer, dovresti spegnere il Mac e avviarlo premendo i pulsanti Command (⌘) + R finché non vedi il logo Apple.

Passaggio 2: Dopo aver avviato il computer in modalità di ripristino, vai a Utility Disco per ripristinare il disco di avvio. La modalità di ripristino è da utilizzare assolutamente quando il computer non si avvia a causa del disco di avvio danneggiato o corrotto.

mac folder question mark 2

Passaggio 3: Se l'Utility Disco ripara gli errori o non ha trovato errori, allora puoi reinstallare macOS o ripristinarlo utilizzando un backup proveniente da Time Machine.

Soluzione 3: Ripara il disco di avvio con Utility Disco

Per molti la cartella lampeggiante con il punto interrogativo di Macbook è veramente angosciante. Si tratta di un segno che il tuo computer Mac non riesce a trovare la sua cartella di sistema. Nella maggior parte dei casi, può essere complicato individuare un disco di avvio nelle preferenze di sistema. Per questo dovresti riparare il disco di avvio seguendo i passaggi elencati di seguito:

Passaggio 1: Dalla finestra macOS Utility, seleziona Utility Disco.

mac folder question mark 3

Passaggio 2: Scegli il disco di avvio conosciuto anche come Macintosh HD. Dovresti trovarlo sul lato sinistro della finestra, e trova e clicca sul pulsante First Aid.

Passaggio 3: Clicca sull'icona Ripara Disco per iniziare a riparare eventuali problemi del sistema.

Passaggio 4: Una volta completata la riparazione, clicca su Utility Disco per interrompere il processo; il disco di avvio è stato riparato.

Passaggio 5: Vai al menu e scegli Disco di Avvio. Ora puoi riavviare il sistema e il punto interrogativo lampeggiante dovrebbe scomparire.

Soluzione 4: Accedi e recupera i file persi (consigliato)

Non vi è dubbio che il Mac sia popolare in tutto il mondo proprio grazie alle sue funzionalità. Alcuni utenti si trovano ad affrontare l'errore del punto interrogativo di Macbook Pro che può anche indicare che i file di dati sono danneggiati o corrotti.

Vale la pena ricordare che è necessario effettuare il backup dei dati prima di procedere con il processo di recupero dei dati. Questo perché se non riesci ad effettuare il backup durante la reinstallazione di macOS, ciò potrebbe causare la perdita di dati come risultato di una sovrascrittura.

Per questo raccomandiamo di utilizzare il software Recoverit Data Recovery per Mac. Questo strumento è popolare tra gli utenti dato che permette di recuperare file persi o cancellati a causa di problemi con il disco di avvio.

Pensaci: se vuoi reinstallare macOS senza effettuare il backup dei tuoi preziosi dati come foto, documenti, file di sistema e molto altri, potresti anche rischiare di perdere tutto a causa della sovrascrittura. Questo strumento inoltre ha un'interfaccia facile da utilizzare e potrai recuperare i file persi o cancellati in modo abbastanza veloce.

In poche parole, se vedi una cartella lampeggiante su Macbook pro potresti rischiare di perdere dati a causa di un elemento corrotto. Per questo è necessario un software di recupero dati affidabile per effettuare il ripristino.

È qui che puoi utilizzare lo strumento Recoverit Data Recovery per Mac. Con questo software puoi cercare e ripristinare tutti i file persi o danneggiati in un paio di minuti. Per utilizzarlo devi:

Passaggio 1: Selezionare una posizione del punto interrogativo

Scaricare e installare il software Recoverit Data Recovery per Mac sul tuo computer Mac o Windows. Quando lo installi, scegli una posizione da cui proviene il punto interrogativo e i dati che vuoi recuperare.

select location of a question mark

A questo punto avvia il processo di scansione per recuperare i file corrotti o danneggiati cliccando su Start

Passaggio 2: Cerca i file persi

Lo strumento Recoverit Data Recovery per Mac effettuerà la scansione del disco.

scansionare i file

Potresti notare che con una scansione approfondita può essere necessario un po' di tempo perché lo strumento esegua la scansione e recuperi i file.

Passaggio 3: visualizza in anteprima e ripristinare i file corrotti o danneggiati

Con il software Recoverit Data Recovery per Mac, puoi visualizzare i file di dati recuperati in anteprima e salvarli sul tuo Mac in qualsiasi posizione.

anteprima dei file riparati

Tutto quello che devi fare è Recuperare e ripristinare i tuoi file.

Soluzione 5. Riformatta il Disco di Avvio del Mac

Si tratta di un'altra importante soluzione per correggere il problema del punto interrogativo del Macbook. Ecco l'inghippo: prima di poter installare e utilizzare la tua nuova unità di memoria a stato solido (SSD) sul tuo computer Mac dovrai riformattare il disco di avvio. Ecco cosa fare per assicurarti di non avere la cartella lampeggiante con punto interrogativo durante l'avvio di Macbook pro:

Passaggio 1: Collega sempre il tuo SSD tramite un adattatore USB, o qualsiasi altra opzione di connessione esterna, e accedi a Utility Disco. In alternativa, installa l'SSD nel tuo sistema Mac e accedi ad Utility Disco tramite lo strumento macOS Recovery. Ora, se il tuo computer Mac rileva l'SSD, vedrai un messaggio che ti informa che l'unità non riesce a leggere il tuo computer. A questo punto, dovresti cliccare sull'icona di inizializzazione.

Passaggio 2: L'SSD problematico verrà visualizzato in Utility Disco. Selezionalo e clicca sull'icona Cancella.

Passaggio 3: Dovrai digitare il nuovo nome della partizione e dimostrare che ha la Tabella delle Partizioni GUID.

punto interrogativo cartella mac 4

Passaggio 4: Assicurati che il formato selezionato sia passato a MacOS Extended.

Passaggio 5: A questo punto scegli l'opzione Cancella per assicurarti che l'unità sia partizionata e formattata. Infine, chiudi il tutto una volta che l'Utility Disco è terminata. Dopo aver completato questo processo, dovresti avere un nuovo SSD sul desktop.

Soluzione 6. Reinstalla macOS

Sfortunatamente, non sempre è possibile riparare la cartella con un punto interrogativo su Macbook pro. C'è sempre un momento in cui i problemi di avvio hanno a che fare con l'Utility Disco e questa potrebbe essere davvero frustrante per gli utenti Mac.

Quindi, se il processo di riparazione non ha esito positivo, l'opzione migliore è quella di riformattare il computer Mac. Ma comunque è necessario effettuare un backup completo dei dati in modo da non perdere dati importanti.

Potresti essere consapevole che una volta cancellato il disco di avvio, probabilmente tutti i tuoi dati memorizzati saranno cancellati. Tra questi ci sono documenti, foto, video e molti altri file dati. Per questo motivo, dovresti assolutamente creare un backup dei tuoi dati.

Se non riesci a trovare alcuna opzione di backup recente, la soluzione migliore è utilizzare un'unità esterna. Procedi nel seguente modo per assicurarti di avere un backup perfetto:

Passaggio 1: Collegare l'unità esterna al tuo computer Mac. Assicurati però che l'unità esterna che stai collegando possa cancellare i dati sul tuo Mac.

Passaggio 2: Controlla che l'unità esterna abbia le stesse dimensioni del disco di avvio. In caso contrario, il processo non funzionerà.

Passaggio 3: Ora, dovresti cliccare sull'opzione macOS Recovery. Puoi cancellare l'unità esterna collegata al tuo computer Mac. A parte questo, semplifica l'installazione di macOS ancora una volta.

punto interrogativo cartella mac 5

Passaggio 4: È importante tenere presente che in nessun momento dovresti cancellare il disco di avvio. Questo perché la funzione è incorporata ed è progettata per eseguire varie attività.

Passaggio 5: Al termine del processo di installazione, riavvia il tuo computer Mac. Vedrai un assistente di configurazione dove potrai scegliere e inviare tutti i tuoi dati. Assicurati comunque di scegliere l'unità integrata di avvio come opzione per il trasferimento di tutti i tuoi dati.

Passaggio 6: Infine, apri il tuo Mac Recovery e reinstalla i dati. Al termine della installazione puoi riavviare il computer. Qui puoi utilizzare l'assistente di configurazione per trasferire i dati all'unità di avvio del computer.

Guida Video su Come Risolvere il Problema della Cartella Lampeggiante con Punto Interrogativo su Macbook

Video Recenti da Recoverit

Vedi Altro

Parte 3: Suggerimenti importanti per l'avvio del computer Mac

Nonostante Mac sia molto popolare, non puoi ignorare che il punto interrogativo lampeggiante su Macbook pro possa creare grandi problematiche. Per questo motivo, molte persone cercano soluzioni rapide per far funzionare i propri computer Mac come prima.

Giusti passaggi per avviare correttamente il Mac

Per evitare un punto interrogativo lampeggiante su Macbook, dovresti accertarti di avviare correttamente. Se stai eseguendo l'avvio da CD, premi il pulsante C sulla tastiera per avviare immediatamente sul tuo computer un MacOSX o qualsiasi altro disco di avvio.

Test Utility per Apple è progettato per l'avvio da un disco fornito con Mac. Ma è anche vero che Apple ha introdotto Mac basati su Intel che hanno l'utilità AHT integrata. Quindi durante l'avvio del pc nell'Apple Hardware Test è necessario premere il pulsante D .

Come evitare il punto interrogativo lampeggiante all'avvio del Mac

Ora che conosci le cause della cartella con punto interrogativo all'avvio di Macbook pro, devi evitare che ciò accada sul tuo Mac. La soluzione ideale per evitare tutto ciò è quello di riavviare il Mac tenendo premuto il pulsante Command R sulla tastiera.

In questo modo, il computer tenterà di riavviare il Mac tramite la partizione di ripristino. Se funziona, allora l'unità è in buone condizioni. Quindi puoi usare Utility Disco per riparare la partizione.

Se invece non è possibile il riavvio con il pulsante Comando R, puoi provare il tasto Command Option R. Si tratta di un ripristino Internet utilizzabile per riparare la tabella delle partizioni danneggiata quando l'unità è risolta. Puoi utilizzare il programma Utility Disco per creare una nuova partizione e ripristinarla da backup.

Come prevenire la perdita di dati da Mac

I computer Mac possono essere interessati dalla perdita di dati come i computer Windows. Per evitare una dolorosa perdita di dati, è necessario seguire i seguenti passaggi:


Conclusioni

Sono molte le buone ragioni che portano le persone ad amare i computer Mac. Sono funzionali e semplici da usare. Ma a volte puoi riscontrare alcuni problemi, come una cartella con un punto interrogativo lampeggiante.

Fortunatamente questi problemi possono essere risolti rapidamente tramite vari metodi come un ripristino di avvio sicuro e il riavvio del Mac. Per prevenire la perdita di dati durante l'utilizzo di questi metodi, è bene utilizzare lo strumento di recupero dati più affidabile cioè il software Recoverit Data Recovery per Mac.

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Recupera il tuo Mac | Come Recuperare File Word Cancellati su Mac OS X