Come Riparare i File Video Recuperati

Come Riparare i File Video Recuperati

• Archiviato in: Recupero & Riparazione di Video • Soluzioni comprovate

Può capitare di cancellare accidentalmente dei dati per problemi di incompatibilità di formato. In tale evento, la linea d'azione da perseguire è quella di utilizzare diversi tipi di software per recuperare i dati cancellati. Mentre questi software sono noti per fornire buoni risultati, non vi è alcuna garanzia che i file recuperati funzionino correttamente come se nulla fosse accaduto.


Diversi tipi di file, specialmente video, si danneggiano durante il processo di recupero dei dati, e non vengono riprodotti in modo impeccabile come prima di essere cancellati. Quindi, nel caso tu stia affrontando una situazione del genere, non c'è nulla di cui preoccuparsi, in quanto è possibile far funzionare di nuovo i file video.

Per riparare file video recuperati, si possono optare per diverse tecniche. Tra i metodi convenzionali abbiamo la riproduzione dei video in altri formati, mentre uscendo un po’ fuori dagli schemi è possibile fare uso di qualche strumento di riparazione video. Sul mercato sono facilmente disponibili diversi strumenti di riparazione video molto utili per riparare i file recuperati. Di seguito descriviamo alcuni dettagli a questo proposito.


Parte 1: Cause del danneggiamento di un video in seguito al recupero

La gioia di recuperare un video perduto è di breve durata quando il video risulta compromesso. Purtroppo, la maggior parte dei software di recupero dati non esegue un lavoro approfondito. Un video recuperato può non essere riprodotto per una serie di motivi. La causa più comune è di solito un'esecuzione errata delle tecniche di intaglio dei file da parte dello strumento di recupero. In questi casi, alcuni elementi sono erroneamente esclusi o inclusi nel file recuperato. Altre cause includono:

  • Un’intestazione danneggiata
  • Connessione internet o alimentazione elettrica instabile durante il download del file video
  • Operazioni errate di lettura o scrittura del sistema
  • Problemi di compressione
  • Ma grazie ai recenti progressi tecnologici, esiste anche una manciata di semplici metodi per aggirare questi problemi.


    Parte 2: Come riparare file video MP4 recuperati

    Ci sono diversi mezzi per riparare i file video recuperati, ma il metodo più efficace ed efficiente è quello di utilizzare uno strumento di riparazione video. In circolazione troverai diversi strumenti di riparazione video. Se sei alla ricerca del software migliore, puoi scegliere Recoverit Video Repair. Si tratta senza dubbio dell'applicazione software più potente in grado di riparare i file video danneggiati, in quanto incorpora una serie di funzionalità di fascia alta che garantiscono il recupero dei file video a qualsiasi livello di corruzione. Alcune delle funzionalità più importanti e notevoli dello Strumento Recoverit di Riparazione Video sono elencate di seguito.

    Strumento riparazione video
    • Ripara i problemi di corruzione del video ricostruendo l'intestazione, i fotogrammi, il movimento, la durata e l’audio.
    • Ripara i formati video quali MOV, MP4, M2TS, MKV, MTS, MTS, 3GP, AVI, FLV.
    • Ripara video memorizzati su dischi rigidi, schede di memoria e altri supporti di memorizzazione.
    • Fornisce l’anteprima dei file video riparati.
    • Corregge vari danni del file su computer Windows e Mac.

    Aggiungi i video corrotti

    Passo 1 Scarica e installa Recoverit video repair sul computer. Clicca su "Aggiungi" per aggiungere un file video danneggiato.

    aggiungi file video corrotti

    Ripara i Video Corrotti

    Passo 2 Seleziona tutti i video recuperati e clicca su "Ripara". Questa funzionalità riparerà tutti i video danneggiati.

    seleziona i file video corrotti

    Visualizza l’anteprima e salva il video riparato

    Passo 3 Una volta completato il processo di riparazione, è possibile visualizzare in anteprima il file video riparato e salvarlo.

    visualizza l’anteprima del file video riparato

    Aggiungi il Video di Esempio

    Nota: Se il video è fortemente danneggiato e non soddisfa i requisiti di riparazione, prova la modalità "riparazione avanzata" aggiungendo un video campione da riparare. Un file di esempio è un file valido creato con lo stesso dispositivo e dello stesso formato del video danneggiato. Recoverit eseguirà una procedura di riparazione più profonda. Dopo di ciò il video verrà salvato in alcuni secondi. Congratulazioni, le procedure sono state completate con successo e i tuoi file video sono stati riparati.

    ripara file video HD corrotto passo 4

    Correlato: Ulteriori informazioni e dettagli completi li troverai sulla pagina riparare file video WMV.
    - 2 minuti per la lettura.

    Lo strumento di riparazione video Recoverit di cui sopra è uno strumento di fascia alta che permette di riparare i video danneggiati. Le sue funzionalità sono semplicemente notevoli, ma l'applicazione è a pagamento. Se sei quindi alla ricerca di uno strumento gratuito per riparare i file video, dai un’occhiata allo strumento "Digital Video Repair". Si tratta di uno strumento gratuito che corregge video danneggiati.

    Per riparare i file con questo strumento, avvia l'applicazione, inserisci i file danneggiati, designa una posizione di salvataggio e clicca su "Verifica errori".

    ripara file video corrotti

    Limitazioni:

    Essendo questo software gratuito è molto attraente, ma quando cerchi di usarlo noterai quanto in realtà sia pieno di difetti. Lo strumento consente di riparare file solo con un piccolo grado di errore. Se la situazione è più complicata, lo strumento non darà i risultati attesi. Pertanto, se desideri riparare accuratamente i tuoi file video corrotti, lo strumento Recoverit Video Repair è la scelta migliore.


    Parte 3: Software Gratuito per Riparare un Video Danneggiato

    Indipendentemente dal motivo per cui un video non si riproduce dopo il recupero, non c'è motivo di disperare, in quanto questo può essere facilmente riparato utilizzando alcuni dei migliori strumenti in circolazione. Questi strumenti recuperano e riparano video persi e danneggiati.

    Vediamo come riparare un file video recuperato con un ottimo software di recupero.

    Digital Video Repair

    L'applicazione Recoverit è uno strumento premium con funzionalità di fascia alta. Se però non sei disposto ad immergerti nel portafoglio per acquistare lo strumento premium, nessun problema. Esistono alcuni strumenti gratuiti, e Digital Video Repair è uno di questi. Questo strumento ripara video recuperati e danneggiati. Tuttavia, a differenza dello strumento a pagamento, è abbastanza limitato in termini di entità dei danni che possono essere riparati. Se il video è gravemente compromesso, l'applicazione non può fare molto per ripararlo.

    Ecco i semplici passi per utilizzare Digital Video Repair:

    Passo 1 Scarica e installa Digital Video Repair e avvialo sul computer.

    Passo 2 Carica il video recuperato corrotto sull'applicazione, scegli una cartella di destinazione per salvare il video riparato e seleziona l'opzione "Verifica errori" per iniziare il processo di riparazione.

    carica il video corrotto

    VLC Media Player

    Un altro strumento gratuito che offre più funzionalità dello strumento Digital Video Recovery è VLC Media Player. La maggior parte degli utenti non sa che l’app è in grado di riparare video grazie alla funzionalità di transcodifica che facilita la conversione dei file MP4 e MOV in file riproducibili.

    Per riparare i file video recuperati utilizzando VLC Player:

    Passo 1 Esegui VLC Player

    Apri l'app sul computer e seleziona "Media > Converti o Salva".

    Passo 2 Carica il file video danneggiato

    Successivamente, troverai le opzioni per caricare il file danneggiato nella finestra di transcodifica. Una volta caricato il file, clicca sull'opzione "Converti o Salva" per avviare l'operazione di transcodifica.

    carica il video danneggiato

    Passo 3 Modifica le impostazioni di conversione

    Prima di iniziare la conversione, ti verrà chiesto di scegliere un nome per il file e una cartella di destinazione. Potrebbe anche essere necessario modificare l'opzione "Codec di input desiderato" dall'elenco dei profili, e controllare o modificare l'impostazione del profilo scelto cliccando sull'opzione "Modifica profilo selezionato". Qui sono anche presenti opzioni per aggiungere o cancellare qualsiasi profilo.

    modifica le impostazioni di conversione

    Passo 4 Avvia il processo di conversione

    Una volta messe in atto tutte queste misure, procedi con le riparazioni selezionando il pulsante "Start".


    Parte 4: Come evitare la corruzione di un video dopo il recupero?

    Anche se disponi di un solido strumento di recupero video, è sempre scoraggiante vedere un video che non si riproduce come dovrebbe. È possibile tuttavia evitare tali situazioni scegliendo di mettere in atto una delle seguenti misure:

  • Proteggi il computer e altri dispositivi contro gli attacchi di virus e malware.
  • Evita di estrarre la scheda di memoria o la scheda SD dalla videocamera improvvisamente o in modo brusco durante il trasferimento di video.
  • Evita di spegnere il lettore video mentre il file video è ancora in riproduzione.
  • Evita l'uso di software di terze parti per convertire un file video in un formato diverso.
  • Evita l'uso di fotocamere che sono state segnalate con problemi di integrità dei dati.
  • Alex Nappi

    staff Editore

    0 Comment(s)
    Home | Risorse | Recupero & Riparazione di Video | Come Riparare i File Video Recuperati