Utilizzare OneNote e risolvere i problemi su Mac

Come utilizzare OneNote e risolvere i problemi su Mac

06/05/2021 • Archiviato in: Ripara il tuo Mac • Soluzioni comprovate

Immagina di eseguire un software che non solo ti permetta di prendere appunti, ma anche di farlo con la tua grafia! Ora è fantastico, o cosa? OneNote fa esattamente questo. Porta la personalizzazione a un livello completamente nuovo, quindi è ora che tu sappia come eseguirlo e usarlo sul tuo Mac.

Parte 1: che cos'è Microsoft OneNote

OneNote è un'app PIM (gestione delle informazioni personali) e per prendere appunti. Raccoglie, organizza e condivide le informazioni digitali. Non fraintendetemi però; OneNote non è specificamente pensato solo per scrivere cose. Puoi anche archiviare foto, audio e frammenti di video e fare molto di più, quindi è abbastanza conveniente.

Ma cosa fa OneNote con tutte queste informazioni? Riunisce tutto in un unico pezzo e lo organizza in modo da poterlo condividere facilmente con gli altri. Anche la ricerca delle informazioni diventa molto più semplice.

OneNote viene fornito con la suite Microsoft Office, quindi dovrai installarla per sfruttarne appieno il potenziale. Sulla stessa linea, esistono applicazioni native per l'utilizzo di OneNote su altri sistemi operativi, ovvero iOS, macOS e Android.

Quindi, i tuoi dispositivi Apple (Apple Watch, iPhone e iPad, per essere precisi), così come i dispositivi Android come Android Wear e Windows Phone, supportano tutti questo fantastico software.

Allo stesso modo, le note di OneNote possono essere visualizzate in qualsiasi browser Web utilizzando Office Web Apps. Quindi, indipendentemente da come lo guardi, OneNote ti ha coperto da tutti i lati a causa della sua versatilità.


Parte 2: come utilizzare Microsoft OneNote su Mac

Il tuo OneNote per Mac sarà sempre un promemoria costante per te perché, finché ti ricordi di inserirlo, tutte le tue informazioni, nuove e vecchie, sono sempre lì. E non finirai mai la carta, così avrai tutti gli strumenti a tua disposizione.

Non anticipare te stesso chiedendoti ancora come utilizzare OneNote, però. Ti verrà insegnato tutto a tempo debito. Inoltre, come puoi iniziare a utilizzare OneNote se non sai nemmeno come scaricarlo e installarlo?

Soluzione 1: come scaricare e installare OneNote su Mac

Ci sono due metodi principali che puoi utilizzare qui. Il primo e più veloce modo è tramite il Mac App Store, ma se opti per questa alternativa, scaricherai solo OneNote e nient'altro.

Il secondo metodo è più lento perché devi scaricare e installare l'intera suite Microsoft Office poiché OneNote ne fa parte, ma inoltre, ottieni tutte le altre app fornite con la suite.

Mac App Store

1. Avvia il "Mac App Store e vai al campo di ricerca. Digita" OneNote".

2. Una volta visualizzato, clicca su "Download". Si installerà automaticamente al termine del download.

how-to-download-and-install-microsoft-onenote-on-mac

Suite Microsoft Office

1. Vai a questo sito web: office.com

2. Digita i dettagli del tuo account nei campi forniti (questo account sarà probabilmente un account Microsoft, scolastico o aziendale).

3. Accedi con un account Microsoft e il pulsante "Installa Office" è una delle prime cose che vedrai nella home page. Clicca per avviare il download.

how-to-download-and-install-microsoft-onenote-on-mac

Se, invece, accedi con un account aziendale o scolastico, vedrai un pulsante con parole leggermente diverse nella home page di Office 365: "Installa app di Office". Clicca su questo pulsante e quindi su "App di Office 365". Questo avvia il download.

how-to-download-and-install-microsoft-onenote-on-mac

4. Al termine del download, apri "Finder". Vai a "Download".

5. Il file "Microsoft Office installer.pkg" sarà nella cartella. Fai doppio click su di esso. Se vedi un messaggio che ti avvisa che il file proviene da uno sviluppatore non identificato, ignoralo e conta 10 secondi; copia il file pkg scaricato sul desktop. Fai nuovamente doppio click sul file.

how-to-download-and-install-microsoft-onenote-on-mac

6. Clicca su "Continua" nella prima schermata di installazione.

how-to-download-and-install-microsoft-onenote-on-mac

7. Dopo aver esaminato il contratto di licenza del software, clicca su "Continua".

8. Clicca su "Accetto" È possibile installare la suite completa o installare app specifiche cliccando sul pulsante "Personalizza". Il semplice motivo per cui potresti volerlo fare è se intendi rinunciare alle altre app di Office e installare solo OneNote.

Ma perché dovresti farlo? Perché non installare tutto in modo da avere le app di Office complete sul tuo Mac? Questa è una buona idea perché la maggior parte delle app funziona meglio quando sono insieme.

9. Fai una scelta e clicca su "Continua". Clicca su "Installa" e inserisci la password di accesso del tuo Mac se richiesto.

how-to-download-and-install-microsoft-onenote-on-mac

10. Clicca su "Installa software".

11. Clicca su "Chiudi" una volta terminato. Ogni volta che vai alla cartella "Applicazioni", OneNote sarà lì ad aspettarti.

how-to-download-and-install-microsoft-onenote-on-mac

Soluzione 2: come aprire OneNote su Mac

1. Apri la cartella "Applicazioni".

2. Fai doppio click sull'icona "OneNote" (è l'icona viola con la grande lettera "N" su di essa). È tutto. Il software verrà avviato.

how-to-open-onenote-on-mac

Soluzione 3: come creare un blocco note in Mac OneNote

1. Avvia "OneNote" e clicca su "File" nella barra dei menu.

2. Clicca su "Nuovo blocco note" o premi questi tasti: "Ctrl" + "Cmd" + "N".

3. Esamina i colori e scegli quello che cattura la tua fantasia.

4. Digita un nome preferito per il nuovo taccuino nella casella "Nome".

5. Clicca su "Crea". Dovresti sapere che il blocco appunti che hai appena creato si troverà nella cartella "Documenti" in OneDrive.

how-to-create-a-notebook-in-mac-onenote

Soluzione 4: come condividere OneNote Notebook su Mac

1. Avvia "OneNote" e fai clic su "File" nella barra dei menu in alto.

2. Seleziona una delle seguenti opzioni:

how-to-share-onenote-notebook-on-mac

Soluzione 5: come sincronizzare OneNote su Mac

1. OneNote salva automaticamente le note ogni volta che le modifichi e le sincronizza quando chiudi i file o l'app stessa, ma puoi anche sincronizzarle manualmente. Avvia "OneNote".

2. Clicca su "Mostra taccuini". È un pulsante viola.

how-to-share-onenote-notebook-on-mac

3. Passa all'elenco dei taccuini e clicca tenendo premuto il tasto Ctrl sul nome del taccuino particolare che desideri sincronizzare. E qui hai finito.

Soluzione 6: come salvare OneNote su Mac

Anche se è stato sottolineato in precedenza, OneNote non ha un'opzione di salvataggio nel senso tradizionale perché salva automaticamente tutto per te, indipendentemente dalle dimensioni. Ma puoi aggirare questo problema salvando le tue note come file PDF o esportandole alle persone in modo che vedano le tue note ma non abbiano effettivamente accesso ad esse. Fai questo:

1. Avvia "OneNote" e clicca su "Menu File".

2. Clicca su "Salva come PDF". Quando si apre la finestra di dialogo "Salva con nome", immettere un nome file e designare dove salvare il file. Quindi clicca su "Salva".

how-to-save-onenote-on-mac

Soluzione 7: come eseguire il backup di OneNote su Mac

A differenza della sua controparte Windows, OneNote su Mac non ha opzioni di backup. Memorizza tutti i tuoi dati di OneNote in questa directory, ma non puoi leggere t perché è inteso solo per la sincronizzazione con OneDrive:

~/Library/Containers/com.microsoft.onenote.mac/Data/Library/Application Support/Microsoft User Data/OneNote/OneNoteOfflineCache_Files

1. La soluzione migliore a tua disposizione è esportare i file di OneNote scelti come PDF (già spiegato in precedenza) o eseguire il backup sincronizzando le note di OneNote su OneDrive.


Parte 3: risoluzione dei problemi di OneNote

OneNote è un'ottima applicazione quando si tratta di organizzare i file in modo ordinato e renderli facilmente accessibili, ma non vedrai tutto questo quando sarai costantemente bombardato da errori, vero? Sarai così frustrato che potresti persino trovare il software terribilmente fastidioso.

Gli errori più comuni possono causare l'arresto anomalo di OneNote o impedirne la risposta, all'avvio o durante l'uso. Peggio ancora quando OneNote si ubriaca e decide di iniziare a comportarsi male; non riesce a sincronizzarsi; ti mostra che non sei connesso a Internet; non ti permette di cercare i tuoi file; tanti problemi.

Non si verificano così spesso come pensi, ma accadono, quindi perché aspettare che OneNote si arresti in modo anomalo e interrompa il tuo lavoro prima di conoscere i modi per risolverlo?

La cosa intelligente da fare è essere preparati a risolvere qualsiasi problema prima che si manifesti perché può e si aprirà. Questo è un dato di fatto. Nessun software viene eseguito in modo impeccabile ogni volta che lo avvii.

I problemi più comuni e come risolverli verranno scritti per te. Se stai usando il tuo Mac e li incontri, fai semplicemente riferimento a ciò che vedi sotto per risolverli.

Soluzione 1: OneNote continua a bloccarsi

Questo problema potrebbe non derivare realmente da OneNote in particolare. Poiché fa parte della suite Microsoft Office, l'intera tuta potrebbe finire per bloccarsi. Risolvi questo problema in questo modo:

1. Apri "Finder" e scegli "Vai" dalla barra dei menu. Probabilmente non vedrai ancora "Libreria" nel menu a discesa. Renderlo visibile è facile.

2. Premi il tasto "Opzione/Alt" e la voce "Libreria" diventerà visibile.

3. Scegli "Libreria". All'interno di questa cartella Libreria, vedrai "Contenitori". Elimina questa cartella: "com.microsoft.onenote.mac." (/Users/{{User Name}}/Library/Containers/com.microsoft.onenote.mac).

onenote-keeps-crashing

4. Vai a questa directory: ~/Library/Group Containers/UBF8T346G9.Office/

5. Elimina la cartella "OneNote".

onenote-keeps-crashing

6. Riavvia il Mac e avvia "OneNote". Lì, il problema è stato risolto.

A volte, quando OneNote si arresta in modo anomalo durante il tentativo di aprire un blocco appunti, è molto probabile che il problema derivi da un file di dizionario personalizzato. Prova questa piccola correzione e vedi se funziona per te.

1. Apri "Microsoft Word".

onenote-keeps-crashing

2. Vai a "Preferenze".

onenote-keeps-crashing

3. Scegli "Ortografia & grammatica".

onenote-keeps-crashing

4. Clicca su "Dizionari ..."

onenote-keeps-crashing

5. Seleziona ciascuno dei dizionari personalizzati che vedi.

6. Clicca sul pulsante "Rimuovi", quindi su "OK".

onenote-keeps-crashing

7. Chiudi Word. E avvia OneNote. Problema risolto.

Soluzione 2: errori di sincronizzazione di OneNote

Per questa soluzione, dovrai aprire il tuo browser web preferito e andare online. Solo Internet può salvarvi qui, oh voi fedeli utenti Mac.

Accedendo al sito Web di OneNote (www.onenote.com) è possibile accertare se il problema riguarda il server OneNote o il proprio OneNote.

1. Apri la cartella "Applicazioni".

2. Avvia "OneNote".

onenote-keeps-crashing

3. Nella barra degli strumenti di OneNote, clicca su "Blocchi note".

4. Clicca su "Notebook", quindi su "Copia collegamento a Notebook".

5. Apri un browser (Google Chrome, Firefox, ecc. Tutti funzioneranno) e clicca all'interno della casella Indirizzo.

6. Premi "Comando" + "V" sulla tastiera del tuo Mac e incolla l'URL che hai copiato nel passaggio precedente. Premere "Invio" e il blocco appunti verrà caricato in OneNote Online.

onenote-keeps-crashing

Se, dopo aver fatto tutto questo, apri il blocco note tramite OneNote Online senza intoppi e con le modifiche che hai apportato compaiono anche tu, il problema potrebbe essere ricondotto a OneNote del tuo Mac.

Basta chiudere e riaprire il taccuino. Ciò spesso cancella la connessione e la ripristina, assicurandoti di non riscontrare più un problema del genere in qualsiasi momento presto. Fallo seguendo i passaggi indicati di seguito:

1. Vai alla barra dei menu di OneNote del tuo Mac e clicca su "Notebook".

2. Clicca su "Notebook".

3. Clicca su "Chiudi questo blocco note".

4. Torna al blocco appunti in OneNote Online nel browser. Clicca su "Apri in OneNote".

onenote-keeps-crashing

Hai seguito le istruzioni di cui sopra? Non hanno aiutato? Vuoi dire che non puoi ancora aprire e visualizzare il taccuino tramite One Note Online? È molto probabile che il tuo server sia la fonte principale del problema di sincronizzazione che stai riscontrando, quindi.

Per essere sicuri di ciò, vai su questo sito web: https://portal.office.com/servicestatus e controlla se ci sono interruzioni particolari o forse interruzioni nel servizio.

Tieni presente anche questo: i notebook archiviati in SharePoint richiederanno un metodo di approccio diverso per correggere il problema da affrontare. Devi contattare il tuo amministratore per aiutarti a risolvere il problema.

Esiste anche un terzo scenario per questo problema: se riesci ad aprire e visualizzare facilmente il blocco appunti in OneNote Online, ma non riesci a vedere alcuna modifica, significa solo che le informazioni devono ancora essere sincronizzate. È facile verificare lo stato di sincronizzazione di particolari errori. Segui questi passaggi:

1. Clicca sul pulsante viola "Mostra taccuini".

onenote-keeps-crashing

Quando passi il cursore del mouse sul triangolo di avvertenza che vedi accanto al nome di qualsiasi blocco note elencato, verrà visualizzato un codice di errore nel suggerimento. Prendi nota mentalmente di questo errore o annotalo.

Usa Internet per saperne di più sul codice di errore e su cosa comporta. Cerca la documentazione su di esso e altri problemi simili. Se non ti senti a tuo agio con la manomissione di troppe impostazioni in OneNote o ti manca il tempo per risolvere ulteriormente il problema (o semplicemente non sei in grado di fare riparazioni di computer) contatta i professionisti del team del prodotto OneNote e lascia che lo gestiscano da Là. Questa dovrebbe essere l'ultima opzione perché, con un po 'di armeggiare, potresti probabilmente risolvere qualsiasi problema che affligge OneNote.

Soluzione 3: OneNote non funziona

Potrebbero esserci diversi motivi per cui OneNote smette di funzionare correttamente, ma il motivo più comune, corroborato da innumerevoli forum e utenti Mac, è un semplice problema di OneNote che non è aggiornato. Risolvilo in questo modo:

Mac App Store

1. Se hai scaricato e installato OneNote dal Mac App Store, vai lì e clicca sulla scheda "Aggiornamenti".

onenote-not-working

2. Vedrai che c'è un aggiornamento per One Note. Clicca su "Aggiorna".

onenote-not-working

Microsoft Office Suite

1. Avvia qualsiasi applicazione di Office (OneDrive, Outlook e così via).

2. Se non ti sei già connesso a Internet, fallo ora.

3. Vai al menu "Guida" e seleziona "Verifica aggiornamenti".

onenote-not-working

4. Consenti alla funzione "AutoUpdate" dell'applicazione scelta di verificare la presenza di nuovi aggiornamenti e installarli. Questo non solo aggiorna il tuo OneNote ma anche tutte le altre applicazioni di Office, quindi essenzialmente sta uccidendo diversi piccioni con una fava.

5. Riavvia il tuo Mac e sei pronto. Il tuo OneNote dovrebbe essere reattivo ora. Se continua a non rispondere, minacciarlo verbalmente finché non ha capito il senso.

Soluzione 4: OneNote Search non funziona

Ancora una volta, questo è un altro problema causato da OneNote che non è aggiornato all'ultima versione. Ecco cosa devi capire sugli aggiornamenti: anche se aggiorni il software, è possibile che un altro aggiornamento venga rilasciato il giorno successivo! E questi aggiornamenti sono ciò che risolve principalmente molti degli errori che il tuo software deve affrontare.

Quindi, potresti pensare che il tuo software sia aggiornato, ma non potrebbe essere più lontano dalla verità. Apri la scheda di aggiornamento del tuo Mac una volta ogni tanto per vedere se qualcosa deve essere aggiornato o meno. Non tutto il software viene fornito con una funzione di aggiornamento automatico. Ora vai avanti e controlla se l'aggiornamento di OneNote risolverà il bug in questo modo:

1. Apri "OneNote", quindi clicca su "Guida". Lo vedrai nella barra dei menu in alto.

onenote-search-not-working

2. Clicca su "Verifica aggiornamenti". Il problema dovrebbe essere risolto dopo l'aggiornamento.

onenote-search-not-working-2

Soluzione 5: OneNote non risponde

Ti è mai capitato di leggere il seguente messaggio di errore durante l'utilizzo di OneNote?

onenote-not-responding

1. Se lo hai, prova questo per risolverlo. Chiudi tutti i taccuini aperti in OneNote.

2. Clicca su "Mostra taccuini".

3. Quando viene visualizzato l'elenco dei taccuini, tieni premuto il "tasto Ctrl" mentre clicca sul nome del taccuino da chiudere.

4. Apparirà un altro menu. Clicca su "Chiudi questo blocco note".

onenote-not-responding

5. Ripeti gli stessi passaggi per ogni taccuino finché non li chiudi tutti.

6. Chiudi OneNote e apri qualsiasi browser.

7. Accedi al tuo account OneDrive. Può essere il tuo OneDrive personale in cui sono stati archiviati i file o forse OneDrive for business.

8. Apri il taccuino tramite OneNote Online.

9. Clicca su "Apri in OneNote". Il problema dovrebbe ora essere risolto e OneNote dovrebbe rispondere correttamente. Se il problema persiste, è quasi scontato che un aggiornamento lo risolverà. Onestamente, l'aggiornamento del software è praticamente la soluzione definitiva a questi fastidiosi bug.


Conclusioni

Anche dalle poche pagine lassù, nessuno ha bisogno di dirti che OneNote è più di uno strumento utile. Potresti aver sempre pensato che fosse una delle app più ridondanti della suite Microsoft Office, ma ora vedi quanto ti sbagliavi? Il software ti dà il potere di mantenere tutte le tue informazioni a portata di mano, ma consente anche di condividere tali informazioni con un gran numero di persone in un unico posto. In realtà rende superfluo l'uso di altri software perché può gestire le attività da solo.

OneNote potrebbe non essere perfetto perché può ancora essere rallentato da bug, ma porta a termine il lavoro. La sua efficienza ti semplifica la vita. Usalo un paio di volte e probabilmente sarà una delle tue app preferite su Mac. Su, provaci. Non te ne pentirai!

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Ripara il tuo Mac | Come utilizzare OneNote e risolvere i problemi su Mac