Come recuperare i dati persi da MacBook Pro/Air protetto da T2

Recupero dati chip T2: come recuperare i dati persi da MacBook Pro/Air protetto da T2

19/10/2021 • Archiviato in: Recupera il tuo Mac • Soluzioni comprovate

Apple ha introdotto i chip personalizzati T2 di seconda generazione per MacBook e aiuta con una varietà di funzioni come funzioni di avvio sicuro, miglioramento dell'elaborazione di segnali e immagini, archiviazione di dati crittografati, ecc.

Puoi essere il più cauto possibile mentre usi il tuo MacBook, ma ci sono comunque alcuni casi in cui potresti perdere alcuni dati importanti. Tutte le speranze non sono perse se elimini o perdi accidentalmente alcuni file sul tuo MacBook. In questa guida impareremo come recuperare i dati persi da MacBook Air o Pro protetto da T2.


Cosa fa il chip T2?

Apple T2 chip

Apple ha rilasciato un chip di sicurezza T2 personalizzato di seconda generazione per Macbook. Ha una gamma di funzioni come l'archiviazione crittografata, l'elaborazione avanzata di immagini e segnali, ecc. Inoltre, aumenta notevolmente la sicurezza del tuo MacBook.

Il chip T2 è proprio come un intero computer e ha un'archiviazione e una memoria separate, in esecuzione su bridgeOS. Facetime, Siri e alcune altre funzionalità migliorano grazie al chip T2 e si assicura che il tuo PC non venga compromesso da un attacco informatico a causa della forte sicurezza che fornisce.


Quali modelli di Mac hanno il chip di sicurezza T2?

Apple MacBook Air 2020

Apple ha introdotto per la prima volta il chip T2 in iMac Pro 2017 e ogni computer da loro lanciato successivamente utilizza il potente chip di sicurezza T2. Se non hai idea del tuo modello di Mac, dovresti aprire le informazioni di sistema per vedere il tuo modello e dove ha il chip T2 all'interno. Controlla il Rapporto di sistema nel menu Apple e seleziona iBridge. Qui saprai se il tuo dispositivo ha il chip.

iMac Pro ha ottenuto per la prima volta il chip T2 nel 2017 ed è stato introdotto su Mac Pro nel 2019. Sia MacBook Pro che Air hanno introdotto il chip nel 2018 e tutti i modelli successivi utilizzano questo chip.


In che modo T2 rende difficile il recupero dei dati del MacBook?

Il chip T2 ha molte buone caratteristiche e aumenta l'efficienza e il livello di sicurezza del tuo MacBook. Rende i dati sull'SSD protetti tramite crittografia ed è quasi impossibile recuperare i dati da un MacBook. L'SSD viene bloccato durante il tentativo di frase e non accetta alcuna chiave di sicurezza.

I MacBook con il chip hanno un ID di crittografia particolare e se il tuo Mac viene danneggiato e non si accende, sarà molto problematico recuperare i dati utilizzando metodi di ripristino comuni.


Come recuperare i dati persi da Apple T2 Mac?

Sebbene sia difficile recuperare i dati persi da un dispositivo Mac installato con il chip T2, non è del tutto impossibile. Puoi utilizzare uno strumento affidabile come Wondershare Recoverit o seguire altre tecniche di base. Diamo un'occhiata alle opzioni disponibili per eseguire il ripristino dei dati su un MacBook con un chip T2.

Metodo 1: utilizzo del software di recupero dati del chip Apple T2

Il modo migliore per ripristinare i file su un dispositivo Apple T2-Secured è utilizzare un simpatico strumento di ripristino come Wondershare Repairit. È facile scaricare lo strumento, installarlo e quindi utilizzarlo per il recupero dei dati. Ecco come usare Wondershare Repairit sul tuo Apple MacBook.

Passaggio 1: avvia Recoverit sul tuo dispositivo Mac

Scarica e installa Wondershare Repairit sul tuo Mac, quindi clicca sull'icona per eseguirlo. Una volta che lo strumento è aperto, puoi iniziare con il recupero dei dati.

Passaggio 2: Seleziona una posizione per cercare i file persi

Select the location for scan

Nella scheda Seleziona posizione, vedrai varie unità e dovrai selezionarne una dalla scheda Desktop o Dispositivi. Clicca su Avvia una volta scelta la posizione.

Passaggio 3: Scansiona questa posizione

Scan the location

Recoverit avvierà una scansione nella posizione prescelta e cercherà i file eliminati qui. Tutti i dati formattati e persi verranno trovati. Puoi anche filtrare i risultati dopo la scansione per trovare il file desiderato più velocemente.
Passaggio 4: Anteprima dei file

Quando trovi il file, è meglio visualizzarlo in anteprima una volta e assicurarti che sia quello che stai cercando. Ci sono quattro modi per visualizzare in anteprima i dati qui.

Passaggio 5: Recupera e salva file

Dopo aver visto l'anteprima, è necessario cliccare su Ripristina per ripristinare tutti i file desiderati. Assicurati di non salvare nuovamente i file nella stessa cartella in cui sono stati persi e crea una nuova destinazione per questi dati.

Metodo 2: recuperare i dati persi dal backup di Time Machine

Tutti i dispositivi Mac hanno un'unità di backup chiamata Time Machine e, se sei abbastanza fortunato, Time Machine eseguirà il backup dei dati e conserverà una copia dei tuoi file. Avrai una possibilità esterna di recuperare i dati dai programmi di cui è stato eseguito il backup da Time Machine. Ecco come recuperare i dati utilizzando questo metodo.

Recovery using Time Machine

Passaggio 1: Collega il tuo dispositivo di archiviazione esterno al tuo MacBook o iMac.

Passaggio 2: Apri la barra dei Menu e premi sul simbolo Time Machine. Questo aprirà il programma di backup per te.

Passaggio3: Usa la Time Machine e naviga per scoprire quando i tuoi dati erano disponibili.

Passaggio 4: Una volta individuato il file di destinazione, premi la barra spaziatrice per assicurarti che il file di backup non sia dannoso per il dispositivo.

Passaggio 5: Seleziona tutti i file che vuoi recuperare e poi clicca su Ripristina per terminare il processo.

Time Machine è un bel programma di backup per recuperare i tuoi file se lo configuri sul tuo dispositivo prima di perdere i dati. Questo metodo non funzionerà se non hai effettuato il backup.

Metodo 3: ripristinare i file persi su dispositivi Mac con protezione T2 dal Cestino

Quando elimini intenzionalmente o accidentalmente i file dal tuo dispositivo Mac, i file vengono prima inviati alla cartella Cestino e rimangono lì per un po' di tempo prima di essere eliminati in modo permanente. È possibile eseguire un ripristino dei dati perché i dati rimangono qui per un periodo di tempo fisso e puoi recuperare i tuoi dati durante questo periodo. Ecco come ripristinare i file dal Cestino in un MacBook Pro o Air protetto da T2.

Restore data from Trash

Passaggio 1: Vedrai il pulsante Cestino nel Dock. Clicca su questo per aprire la cartella Cestino e avviare il processo di ripristino.

Passaggio 2: Naviga nella cartella e cerca i file che vuoi ripristinare.

Passaggio 3: una volta trovati i file ei dati richiesti, clicca destro su di essi e quindi clicca su Rimetti per ripristinarli.

Questo è uno dei modi più semplici per ripristinare i dati in un MacBook T2-Secured se non si dispone o non si desidera utilizzare un software di recupero dati.

Metodo 4: ripristinare i dati crittografati su computer Mac con chip T2 da iCloud Backup

Tutti i dispositivi Mac che hanno il chip T2 sono dotati di un Passware Kit Forensic, che ha uno strumento integrato per sbloccare i dischi APFS dal tuo dispositivo. Il ripristino di iCloud deve essere abilitato per utilizzarlo e dovresti avere il backup del tuo ID Apple o conoscere le tue credenziali iCloud.

Restore files using iCloud Backup

Il tuo Mac è connesso a un PC di destinazione tramite USB-C o Thunderbolt e il disco APFS viene sbloccato utilizzando il ripristino del backup iCloud. Il backup iCloud montato sul tuo Mac è di sola lettura e viene avviato il processo di ripristino.

Metodo 5: recuperare i dati dal Mac T2 guasto da Apple Store

Apple ha un nuovo modo per recuperare i dati per MacBook Air e Pro 2018 e modelli successivi che utilizzano il chip T2 all'interno. Quando tutti gli altri metodi falliscono, dovresti consultare il tuo negozio Apple nelle vicinanze e chiedere la loro assistenza in merito a questo problema.

Il personale di Apple utilizza un cavo da Thunderbolt 3 a Thunderbolt 3 (USB-C) o da Thunderbolt 3 a USB A per ospitare un dispositivo di archiviazione esterno e un altro computer da cui trasmettere i dati. Lo staff mette i dispositivi in modalità DFU e gli strumenti diagnostici interni di Apple vengono utilizzati per iniziare il processo di ripristino.

A volte il tuo Mac mostrerà una schermata nera e non si avvierà. In questo caso, è meglio contattare l'Apple Store che ti supporterà e ti aiuterà a recuperare i dati dal MacBook SSD.


Conclusioni:

Sì, il chip T2 nei dispositivi Mac dopo il 2018 aumenta la sicurezza e migliora i livelli di prestazioni del tuo PC, ma presenta alcuni inconvenienti perché rende davvero difficile il recupero dei dati.

Nella guida sopra, abbiamo dato un'occhiata ai vari metodi che possono essere utilizzati per recuperare i dati da un MacBook Pro o Air protetto da T2. Puoi utilizzare l'affidabile strumento Wondershare Recoverit per recuperare facilmente i dati persi. È semplice scaricarlo e utilizzarlo sul tuo Apple MacBook Pro o Air.


La gente chiede anche

Il mio MacBook ha un chip T2?

Usa le informazioni di sistema nel menu Apple per vedere se il tuo dispositivo ha il chip T2. Tieni premuto il tasto Opzione mentre lo fai e vedrai iBridge o Controller. Se Apple T2 Chip è scritto qui, significa che il tuo dispositivo ha il chip T2; in caso contrario, non lo fa.

Quando Apple ha iniziato a utilizzare il chip T2?

Apple ha introdotto per la prima volta il chip T2 in iMac Pro 2017 e ogni computer da loro lanciato successivamente utilizza il potente chip di sicurezza T2. È stato introdotto su Mac Pro nel 2019 e sia MacBook Pro che Air hanno introdotto il chip nel 2018.

Come disattivo il chip Apple T2?

Apri la finestra Utilità di MacOS e scegli Utilità di sicurezza all'avvio. Qui puoi scegliere Sicurezza media o Nessuna sicurezza per disabilitare completamente il chip Apple T2.

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Recupera il tuo Mac | Recupero dati chip T2: come recuperare i dati persi da MacBook Pro/Air protetto da T2