Differenza tra SSD e HDD

SSD vs HDD: Qual è la differenza?

12/08/2020 • Archiviato in: Impara Hack Drive • Soluzioni comprovate

SSD e HDD sono due tipologie di dispositivi di archiviazione utilizzati come unità locale di un computer portatile. Entrambi hanno dei lati positivi e negativi; è meglio quindi un Solid State Drive o un Hard Disk Drive? Tutto dipende dalle tue esigenze, dal budget e dalle preferenze. Se guardi solo al prezzo, gli HDD sono un'opzione molto più conveniente, ma se il denaro non è un problema, allora gli SSD sono un'opzione molto migliore considerando le prestazioni superiori. Confrontiamo i diversi aspetti di ogni dispositivo di archiviazione e scopriamo qual è quello giusto per le tue esigenze.

Parte 1: Cos'è un SSD?

SSD è l’acronimo di Solid State Drive. Viene chiamato così perché non dispone di alcuna parte mobile simile ad una chiavetta USB. In termini profani, l’SSD è definibile come un dispositivo USB molto grande e più sofisticato. Le informazioni sull'SSD vengono memorizzate nel microchip. Inoltre, invece di avere i dati accessibili tramite un braccio meccanico, gli SSD sono in grado di accedervi direttamente dal microchip. Per questo motivo l'SSD è molto più veloce dell'HDD in quanto richiede meno lavoro manuale per ricavare le informazioni archiviate su di esso.

what is an ssd

Gli SSD utilizzano una memoria flash basata su NAND di tipo non volatile e conservano i dati anche dopo lo spegnimento del disco. Sebbene tutti i dispositivi di archiviazione permanente abbiano questa caratteristica, un tempo si diceva che i dati memorizzati sugli SSD sarebbero andati persi dopo qualche anno. Tuttavia, non è vero che gli SSD disponibili al giorno d’oggi siano capaci di memorizzare i dati per 200 anni. Un SSD incorpora un processore definito controllore. Esso viene utilizzato per eseguire varie operazioni relative alla lettura e alla scrittura dei dati. Più è veloce il controllore, più è veloce la velocità di lettura e scrittura dei dati.

Parte 2: Cos'è un HDD?

L’HDD è un dispositivo di vecchia tecnologia, introdotta inizialmente da IBM quasi 60 anni fa. È l’acronimo di Hard Disk Drive e fa uso del magnetismo per la memorizzazione dei dati. Gli HDD hanno un piatto rotante che gira ad alta velocità, con una testina di lettura/scrittura posizionata sopra di esso che legge e scrive i dati sul piatto rotante. Le prestazioni di un HDD dipendono dalla velocità di rotazione del piatto. La velocità delle unità HDD in uso oggi è di 5400 RPM fino a 7200 RPM. I piatti a base Sever possono raggiungere una velocità di 15000 RPM.

what is an hdd

Gli HDD sono adatti all'archiviazione dei dati poiché sono estremamente economici. Sono in grado di memorizzare grandi quantità di dati ad un prezzo molto accessibile. Il costo/GB di un HDD è molto più basso di quello di un SSD. Per esempio, WD Black, un particolare HDD, ha una capacità di archiviazione di 1TB ed è disponibile a 69 dollari, mentre Samsung 850 EVO, un SSD con una capacità di 1TB può costare fino a 319 dollari. Quindi, se stai cercando un dispositivo di archiviazione economico, gli HDD sono la migliore opzione disponibile. Non c'è differenza nell'aspetto degli HDD e degli SSD. Un disco rigido da 2,5 pollici è tipicamente usato per i portatili, mentre un disco rigido più grande da 3,5 pollici è adatto per i computer fissi.

Parte 3: Confronto tra HDD e SSD

Attributo SSD (Solid State Drive) HDD (Hard Disk Drive)
Durata della batteria/Potenza Richiede in media 2-3 watt. Aumenta la durata della batteria di 30 minuti Richiede in media 6-7 watt. Utilizza una maggiore potenza della batteria
Costo A $0,02 / GB per un disco da 1 TB, è costoso A $0,03 / GB per un disco da 4 TB, è relativamente economico
Capacità Non più di 1 TB per i computer portatili ma massimo 4 TB per i computer fissi Massimo 2 TB per i computer portatili e massimo 10 TB per i computer fissi
Tempo di avvio del sistema operativo Tempo di avvio medio di 10-13 secondi Tempo di avvio medio di 30-40 secondi
Rumore Nessun suono prodotto per mancanza di parti in movimento La rotazione e i click sono udibili
Vibrazioni Nessuna vibrazione prodotta in quanto non ci sono parti in movimento Le vibrazioni sono prodotte dalla rotazione dei piatti
Calore prodotto Mancanza di parti mobili e basso assorbimento di potenza equivale a meno calore Un elevato assorbimento di potenza e la presenza di parti mobili implicano una maggiore produzione di calore rispetto all'SSD
Vita utile 2,0 milioni di ore 1,5 milioni di ore
Velocità di scrittura/copia di file da 200 MB/s fino a 550 MB/s da 50 MB/s fino a 120 MB/s
Crittografia Crittografia completa del disco (FDE) Crittografia completa del disco (FDE)
Velocità di apertura dei file circa il 30% in più rispetto all'HDD Relativamente più lento dell'SSD
Effetto se sottoposto a un forte magnetismo Al sicuro dagli effetti del magnetismo I dati possono essere cancellati dai magneti

Parte 4: Il dispositivo di archiviazione migliore per te

Allora, quale tra questi due dispositivi di archiviazione è più adatto a te? La seguente analisi potrebbe aiutarti a prendere la decisione finale.

HDD:

SSD

I dischi rigidi esterni e interni hanno le stesse caratteristiche presenti al loro interno e possono essere giudicati in base agli stessi principi sopra menzionati. Il mercato è ormai pieno di unità esterne SSD. Quindi, se sei una persona che necessita di una certa resistenza e velocità, l’opzione migliore è un SSD esterno.

Parte 5: Software di recupero dati da SSD e HDD

hard drive data recovery

Software di recupero Dati da SSD Sicuro & Affidabile

  • Recupera file persi o cancellati, foto, audio, musica, email da qualsiasi dispositivo di memorizzazione in modo efficace, sicuro e completo.
  • Supporta il recupero dei dati dal cestino, disco rigido, scheda di memoria, flash drive, fotocamera digitale e videocamere.
  • Supporta il recupero dei dati cancellati o formattati per errore, spariti per corruzione del disco rigido, attacco di virus e arresto del sistema.

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Impara Hack Drive | SSD vs HDD: Qual è la differenza?