Dischi rigidi Toshiba non riconosciuti o non funzionanti

Hard Disk Toshiba non riconosciuti o non funzionanti: cosa fare

Potresti trovare qui le soluzioni soprattutto per i dischi rigidi esterno Toshiba non funzionanti.

12/08/2020 • Archiviato in: Ripara Hard Disk • Soluzioni comprovate

Ieri sera lavoravo sul mio computer, che si è improvvisamente spento a causa di un problema elettrico. Da allora non mi riconosce più il disco rigido. Qualcuno può aiutarmi a riparare il mio disco rigido esterno Toshiba non funzionante?

Ci stai passando anche tu? Non preoccuparti! Sia che tu stia lavorando con il tuo vecchio disco rigido esterno o che ne colleghi uno nuovo, c'è la possibilità che l'unità non venga visualizzata. Può capitare molto spesso, e quasi tutti sanno come ci si sente. Può essere colpa di Windows aggiornato, di un'unità danneggiata, di una connessione non riuscita, ecc. I motivi possono essere molteplici. Questo articolo ti aiuterà a riparare qualsiasi disco rigido esterno Toshiba non funzionante. Ti presenteremo anche le ragioni che causano il mancato rilevamento/riconoscimento del disco rigido Toshiba, il recupero dei dati con Recoverit e come utilizzare il disco rigido Toshiba ripristinato.

  • Parte 1- È possibile riparare un disco rigido esterno?
  • Parte 2- Come far funzionare/riconoscere un'unità Toshiba su PC
  • Parte 3- Come far funzionare/riconoscere un'unità Toshiba su Mac
  • Parte 4- Come faccio a recuperare i dati dal disco rigido dopo la formattazione?
  • Parte 5- Come si usa un disco rigido esterno Toshiba?

Parte 1- È possibile riparare un disco rigido esterno?

Certo! Il disco rigido esterno "irriconoscibile" per il tuo computer può certamente essere recuperato. Ma prima di scoprire i vari metodi per la soluzione di questi problemi, comprendiamo innanzitutto cosa significa avere un disco rigido non funzionante, e i motivi dietro il problema.

Cosa significa avere un disco rigido esterno Toshiba non funzionante o sconosciuto?

Colleghi il disco rigido esterno al tuo computer o laptop e ricevi il messaggio "Dispositivo USB non riconosciuto". Se ti è capitato questo, non riesci sicuramente a vedereil contenuto del disco rigido esterno sul computer. A volte senti persino il suono della connessione, ma quando lo cerchi nel tuo computer, non viene visualizzato nulla, perché l'AutoPlay non funziona.

Perché il disco rigido esterno Toshiba non funziona/non viene riconosciuto?

Le possibili ragioni per cui il tuo disco rigido Toshiba non funziona possono essere le seguenti:

Quando l'unità diventa non funzionante o non viene riconosciuta, quel che conta di più è ovviamente recuperarne i preziosi dati. Purtroppo, le probabilità che tu finisca per perdere i tuoi dati importanti sono molto alte in questi casi.

Passiamo alla parte successiva per le soluzioni.


Parte 2- Come far funzionare/riconoscere un'unità Toshiba su PC

Il disco rigido esterno Toshiba da 1 TB non viene visualizzato sul computer? Puoi far fronte alla perdita delle informazioni importanti salvate su di esso? Impossibile! Il disco rigido può finire per non essere riconosciuto a causa di numerosi motivi. Risolvi rapidamente il problema con le seguenti soluzioni.

1. Controllare la porta e il computer

Se stai collegando l'unità esterna tramite cavo USB al computer e non riesci a vederla, puoi subito provare queste due soluzioni rapide.

Una porta riempita di polvere blocca il flusso d'aria, che a sua volta surriscalda l'unità e la rende praticamente inutile. Controlla e assicurati che le porte siano pulite.

Anche dopo aver pulito la porta, se non viene visualizzata, prova a ricollegarla da porte diverse. Scopri quindi se il problema è stato risolto o meno. Se il problema persiste, prova le successive soluzioni per la riparazione del disco rigido Toshiba.

2. Inizializza il disco rigido esterno Toshiba

Un disco rigido può non venire inizializzato a causa di vari motivi, come danni al file system, problemi di connessione, blocchi danneggiati, ecc. Inizializzalo con questi passaggi.

Passo 1- Apri Gestione disco e fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco non inizializzato, quindi seleziona "Inizializza disco"?

opzione inizializza disco evidenziata

Passo 2- Seleziona il tipo di partizione e clicca su ok

opzioni inizializzazione disco

Dopo aver scelto lo stile di partizione tra MBR e GPT, clicca su OK per continuare la procedura. Attendine il completamento.

3. Modifica la lettera dell'unità Toshiba

Quando è un file system danneggiato a rendere il disco rigido Toshiba non funzionante, puoi risolvere il problema modificando la lettera del disco rigido esterno. In questo modo, il file system dell'unità viene riparato. Prima di modificare la lettera dell'unità, verrà visualizzato un avviso.

un messaggio di conferma

Passo 1- Clicca su Gestisci, puoi accedere all'opzione "Gestisci", facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona "Risorse del computer" o "Computer".

opzione gestisci evidenziata

Passo 2- Seleziona Gestione disco da sotto la scheda di archiviazione nella barra di sinistra.

gestione disco evidenziata nel cerchio

Passo 3- Seleziona il disco rigido non accessibile guardando le relative informazioni. Clicca con il tasto destro del mouse per modificarne la lettera.

cambiare la lettera di unità e il collegamento dei percorsi dal menu

Se temi che cambiare la lettera di unità eliminerebbe i dati salvati sull'unità, non preoccuparti, perché non accadrà. Far questo infatti si limiterà a riparare il file system del tuo disco rigido. Se nonostante questyo la riparazione del disco rigido Toshiba fallisce, puoi sempre ripristinare la lettera dell'unità precedente.

4. Controllare e riparare un'unità Toshiba

A volte il disco rigido esterno non è visibile in Esplora risorse, ma è presente in Gestione disco. Puoi vedere se è questo il tuo caso coi seguenti passaggi:

Passo 1: digita Gestione disco nella barra di ricerca e aprila

Passo 2: clicca col pulsante destro del mouse su spazio non allocato, seleziona "Nuovo volume semplice" e clicca su "Avanti"?

Passo 3- Seleziona le dimensioni del volume, quindi "avanti"?

specificare le dimensioni del volume

Passo 4: assegna lettera e percorso all'unità, quindi clicca su "avanti" per terminare la formattazione

Passo 5- Al termine della formattazione, clicca su "successivo", quindi sul pulsante "Fine"

Passo 6- Attendi il completamento dell'operazione dopo aver fatto clic su "Fine" nella finestra "Nuovo volume semplice".

5. Esegui lo strumento "risoluzione problemi" di Windows

Esistono vari strumenti per la risoluzione dei problemi in Windows. Si tratta di applicazioni progettate per risolvere automaticamente i problemi del computer, diagnosticandoli rapidamente. Ogni volta che incontri un intoppo quando lavori sul tuo pc, fai sempre bene ad iniziare a risolverlo con la risoluzione dei problemi. Inizia a riparare il tuo disco rigido Toshiba con lo strumento "risoluzione problemi" di Windows, procedendo nel seguente modo:

Passo 1- Trova risoluzione dei problemi digitando Risoluzione dei problemi nella barra di ricerca

ricerca risoluzione dei problemi

Passo 2- Trova "Hardware e dispositivi"?

Nella scheda Hardware e audio, clicca su "Trova e risolvi altri problemi". Fai clic su "Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi". Una volta selezionato, lo strumento di risoluzione dei problemi inizierà a cercare i vari conflitti e intoppi riguardanti hardware e dispositivi.

risoluzione dei problemi, hardware e dispositivi ed esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi evidenziato

Passo 3- Clicca su Avanti per risolvere il problema

Attendi il completamento dell'analisi, e Windows ti mostrerà l'elenco dei problemi rilevati durante la scansione. Clicca su Avanti dopo aver selezionato il problema che desideri risolvere.

Lo strumento di risoluzione dei problemi è molto utile, e permette di risolvere ogni genere di conflitti riguardanti i sistemi Windows.

6. Aggiorna o disinstalla i driver

Se lavori su Windows con driver obsoleti, anche i dischi rigidi esterni possono finire per non essere accessibili. Aggiorna rapidamente i driver con questi passaggi:

Passo 1- Apri Gestione dispositivi ed espandi le unità disco.

gestione dispositivi

Passo 2- Aggiornamento software driver

Clicca con il tasto destro del mouse sul disco rigido esterno Toshiba, e dalle opzioni disponibili, selezionare Aggiorna driver. Se sono disponibili aggiornamenti, questi ultimi verranno visualizzati, altrimenti vai su disinstalla. Segui le istruzioni dalla procedura guidata per aggiornare i driver del disco rigido.

opzioni unità disco evidenziate

7. Reinstalla i controller USB

Se il driver USB precedentemente installato è stato danneggiato e impedisce la visualizzazione del disco rigido, puoi ripristinare il tutto con questi passaggi.

Passo 1- Seleziona Gestione dispositivi

Digita Gestione dispositivi dopo aver fatto clic sul pulsante Start e selezionalo.

gestione dispositivi

Passo 2- Espandi l'opzione - Controller Universal Serial BUS

Clicca sull'icona di fronte a "Controller Universal Serial Bus" per visualizzare le opzioni. Cerca il tuo disco rigido, sarà contrassegnato da un punto esclamativo giallo.

dettaglio opzioni controller universal serial bus

Passo 3- Aggiornamento del software del driver

Aggiorna il software per la voce contrassegnata in giallo. Clicca col destro su di essa, poi dalle opzioni vai su aggiorna driver. Seleziona "Cerca automaticamente i driver aggiornati". Se non è presente alcun aggiornamento, clicca con il pulsante destro del mouse e seleziona Disinstalla dalle opzioni disponibili.

Passo 4- Vai alla scheda Azione

Dalla finestra Gestione dispositivi, vai alla scheda "Azioni" e seleziona l'opzione "Ricerca modifiche hardware". Ora potrai rivedere la porta USB. Prova a ricollegare il disco rigido al computer tramite la porta USB e dovresti riuscire a riaprirla.

8. Abilitare il supporto USB legacy

Quando il disco rigido esterno Toshiba non riconosce Windows 10, il supporto USB legacy potrebbe in realtà essere disabilitato. Abilitalo con questi passaggi.

Passo 1- Riavvia il computer e accedi all'utilità BIOS premendo il pulsante corrispondente.

Passo 2- Passa alla scheda "Avanzate" e selezionare Configurazione USB.

Passo 3- Clicca su Supporto USB legacy e imposta l'opzione su "Abilitato"?

Passo 4: Esci dalla pagina e salva le rispettive modifiche.

Finestra dell'utilità BIOS

9. Attiva l'hub USB e mostra tutti i dispositivi nascosti

Se la modalità di sospensione selettiva USB è abilitata sul computer, essa sospenderà la porta singola senza causare alcun effetto alle altre unità. La sospensione selettiva è utile nei laptop, poiché aumenta la durata della batteria. Abilita l'hub USB con questi passaggi.

Passo 1- Digita risparmio energetico nella casella di ricerca, quindi seleziona "Scegli un piano di risparmio energetico"?

Passo 2- Clicca su "Modifica impostazioni piano", quindi passa a "Modifica impostazioni risparmio energia avanzate"?

cambiare le impostazioni di risparmio energia avanzate

Passo 3- Espandi le "Impostazioni USB", quindi vai su "Impostazioni di sospensione selettiva USB"?

Passo 4- Se l'opzione è abilitata, portala su disabilitata

Passo 5- Clicca su "Applica", quindi su "OK"?

Impostazione sospensione selettiva USB disabilitata

Se il dispositivo non è ancora visibile, digita devmgmt.msc nella finestra di dialogo Esegui, apri Gestione dispositivi e seleziona "Mostra dispositivi nascosti" facendo clic sulla spunta.

mostra i dispositivi nascosti

10. Controlla gli aggiornamenti di Windows

A volte la versione precedente di Windows potrebbe risultare incompatibile con un qualsiasi disco rigido esterno, che quindi non verrebbe visualizzato sul computer. L'aggiornamento di Windows all'ultima versione può aiutare a risolvere il problema. Fallo con i seguenti passaggi.

Passo 1: vai a Windows Update e verifica la disponibilità di aggiornamenti.

Scrivi Windows Update nella casella di ricerca e trovalo. Fai clic su Controlla aggiornamenti per visualizzare l'ultima versione. Ora aspetta fino a quando non starà controllando gli aggiornamenti.

Verifica aggiornamenti

Passo 2- Se ci sono aggiornamenti troverai presente il link. Ma se tutti i driver di sistema sono già aggiornati, significa che in questo modo non potrai risolvere il problema.

Passo 3- Se sono disponibili gli aggiornamenti, clicca su "scarica e installa" per installarli.

Passo 4: Windows installerà gli aggiornamenti automaticamente. Una volta installati tutti, se è occorre riavviare, fallo non appena diventa necessario per completare il processo di aggiornamento.


Parte 3- Come far funzionare/riconoscere un'unità Toshiba su Mac

Se sei un utente Mac e non riesci a vedere l'unità esterna Toshiba sul tuo MacBook, puoi risolvere il problema con le seguenti soluzioni.

Soluzione 1- Provare a risolvere il problema con i passaggi di base per la risoluzione dei problemi

Questi semplici passaggi risolvono quasi sempre il problema. Se quest'ultimo invece dovesse persistere, continua a leggere per vedere le prossime soluzioni.

Soluzione 2- Abilitare il disco rigido esterno sul desktop

Quando si collega il disco rigido esterno al computer, in genere vengono aperte sul desktop Finder ed Utility Disco. Se non riesci a vederlo nemmeno da lì, controlla le impostazioni del tuo Mac.

Passo 1- Fai clic su Finder e vai su Preferenze

preferenze finder

Passo 2- Nella scheda "Generale", controlla se "Dischi esterni" è selezionato o meno

Se è deselezionato, abilitalo facendo clic sulla casella di fronte.

opzione dischi esterni selezionata

Questo ti aiuterà a vedere il tuo disco rigido esterno Toshiba sul desktop.

Soluzione 3- Correzione da Utility Disco

Utility Disco ti aiuta a risolvere i problemi relativi al disco rigido e ai relativi volumi, su Mac. Risolvi ogni genere di problema con il prontissimo aiuto di Utility Disco.

Passo 1- Apri Utility Disco andando da Utility -> Utility disco

utility disco tra le utility di macOS

Passo 2- Seleziona Unità Toshiba non montata ed apri Pronto Soccorso

pronto soccorso in esecuzione

Attendi il completamento del processo di riparazione e verifica.

Soluzione 4- Reset della NVRAM

NVRAM significa memoria ad accesso casuale (RAM) non volatile. La memoria manterrà i dati salvati indipendentemente dal fatto che sia spenta o accesa.

Passo 1- Spegni il Mac e riavvialo. Premi i tasti Comando, Opzione, P e R tutti insieme, non appena senti la melodia di avvio.

tasti evidenziati

Passo 2- Rilascia i tasti non appena senti la melodia di avvio per la seconda volta.

Questo resetterà la NVRAM. Controlla se il disco rigido Toshiba appare come previsto.

Soluzione 5- Riparazione con il terminale

Se le informazioni di sistema del Mac riconoscono il disco rigido esterno Toshiba ma senza visualizzarne il contenuto, puoi provare a "rimontare" il disco rigido con Terminale.

Passo 1- Aprire il terminale

Raggiungi il terminale attraverso il percorso - Applicazioni -> Utilità -> Terminale

collegamento al terminale

Passo 2: aprilo e scrivi diskutil list

Questo comando mostrerà l'elenco di tutte le unità collegate e dei volumi disponibili. Con questo comando si può verificare se l'unità è connessa o meno al computer.

Passo 3- Cerca la sezione /dev/disk* (esterno, fisico)

disk* è un identificatore fisico del disco. Il simbolo * indica il numero assegnato al disco. Ricordalo. Se il disco è partizionato, il numero dopo la lettera "s" simboleggia il numero di partizione.

Eseguire il comando diskutil list

Passo 4: digita diskutil info disk*

Al posto di * aggiungi il numero assegnato all'unità. Qui troverai le informazioni complete su di essa, come dimensioni, nome del produttore, rimovibile o fissa, ecc.

Passo 5: digita diskutil eject disk *

Una volta che il disco rigido Toshiba viene identificato dal tuo Mac, espellilo utilizzando il Terminale con il comando sopra. Scrivi il numero identificativo del disco al posto di *.

eseguire il comando diskutil eject disk

Passo 6- Digita nuovamente diskutil list

Digita nuovamente il comando per visualizzare se il disco rigido Toshiba è ancora presente o meno nell'elenco delle unità collegate.

Se non riesci ad eseguire i comandi dal Terminale, concedi l'accesso completo al disco.


Parte 4- Come faccio a recuperare i dati dal disco rigido dopo la formattazione?

Dopo aver provato la soluzione spiegata sopra per la riparazione del tuo disco rigido Toshiba, cosa puoi fare se ti accorgi di aver perso i dati? Beh, una volta riuscita positivamente la riparazione del disco rigido Toshiba, puoi facilmente recuperare facilmente i dati persi con il software di recupero dati Recoverit.

È sempre consigliabile eseguire un backup del dispositivo prima di eseguire qualsiasi operazione di riparazione. Tuttavia, se non riesci a farlo, questo software di recupero dati di recupero ti aiuterà.

Recoverit Data Recovery

Con il più alto tasso di recupero sul mercato, Recoverit Data Recovery è il software ideale per recuperare dati persi di ogni genere. Supporta oltre 1000 formati di file, e può facilmente recuperare dati cancellati o persi da spazi di archiviazione come disco rigido interno ed esterno, desktop, scheda SD, computer in crash, ecc.

Avvia Recoverit dopo il download per riavere l'accesso ai dati persi.

Passo 1- Collega il disco rigido esterno Toshiba

Prima di iniziare con la procedura di ripristino, collega prima il disco rigido al computer. Assicurati che sia visualizzato nell'elenco delle unità.

Passo 2- Seleziona il disco rigido esterno

Per recuperare i dati eliminati, seleziona il disco rigido da cui sono stati persio. Dopo aver scelto la posizione, inizia la scansione premendo il pulsante "Inizia".

selezione della posizione

Passo 3- Scansione del disco rigido esterno

Recoverit inizia la scansione completa. In base alle dimensioni dei file, il completamento della scansione richiederà alcuni minuti o ore. Il programma consente persino di mettere in pausa o interrompere la scansione in qualsiasi momento, in base alle tue esigenze. Quindi, a scansione in esecuzione, se trovi i tuoi dati persi, fermala per risparmiare tempo senza completarla.

scansione in corso

Passo 4: Anteprima e recupero dei dati

Prima di ripristinare le immagini trovate durante la scansione, puoi visualizzare i file in anteprima. Aprili facendo clic su di essi, quindi clicca sul pulsante anteprima. Vedrai anche informazioni come data di modifica, percorso, nome e dimensioni del file.

Dopo aver visualizzato l'anteprima dei file, conferma dopo aver scelto la destinazione del recupero. Completa la procedura facendo clic su "Ripristina" e salvando i dati in un percorso diverso.

recuperare i file

Non devi per forza salvare i file recuperati durante la scansione nella stessa posizione in cui li hai persi inizialmente. Così facendo aumenteresti il rischio di sovrascrittura dei dati, causandone in certi casi una perdita permanente. Quindi, salva sempre i file in una nuova posizione dopo averli recuperati.


Parte 5- Come si usa un disco rigido esterno Toshiba?

La maggior parte delle unità esterne Toshiba è compatibile coi computer che dispongono di una porta USB. È possibile utilizzare l'unità per salvare qualsiasi tipo di cartella o file, e persino archiviare il backup del computer o dei laptop.


Ultime parole

Lavorare sui dischi rigidi esterni è molto vantaggioso, in quanto l'unità portatile consente di lavorare facilmente in qualsiasi luogo. Tuttavia, il disco può diventare inaccessibile su computer Windows o Mac, a causa di vari motivi. Quindi, la prossima volta che il tuo disco rigido esterno Toshiba non funziona o non viene riconosciuto dal tuo computer, puoi provare a risolvere il problema con i metodi discussi sopra.

Consigliamo sempre di eseguire un backup prima di provare qualsiasi procedura di riparazione. Se non ne avessi uno e i tuoi file si perdessero durante la riparazione, puoi comunque recuperare le informazioni perse coi tre semplici passaggi di Recoverit.

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Ripara Hard Disk | Hard Disk Toshiba non riconosciuti o non funzionanti: cosa fare