Riparare i File di Sistema Corrotti di Windows

Come Riparare i File di Sistema Corrotti di Windows

Stai riscontrando problemi con file danneggiati in Windows 10? Discutiamo su come eliminarli utilizzando i comandi SFC e DISM insieme all'opzione Ripristino configurazione di sistema.

11/10/2021 • Archiviato in: Recupero dati da computer • Soluzioni comprovate

Il System File Checker è responsabile e integrato in Windows per scansionare i file di sistema di Windows per il problema della corruzione. Nel frattempo, può anche esaminare altri errori, e nel caso in cui un file sia stato modificato, può automaticamente sostituire il file con la versione corretta per assistere l'utente.

Tuttavia, se il comando SFC non funziona, si può optare per i servizi del comando DISM su Windows 10 o Windows 8 che può aiutare a riparare l'immagine di sistema Windows sottostante. Tuttavia, per le varianti che includono Windows 7 o precedenti, Microsoft offre invece un "˜System Update Readiness Tool' scaricabile.

Come Eseguire il Comando SFC per Riparare i File di Sistema

Il processo deve essere eseguito dalla finestra del Prompt dei comandi dell'amministratore. Se state usando Windows 10, potete semplicemente cliccare con il tasto destro del mouse sul pulsante Start, selezionare "˜Prompt dei comandi (Admin)', e se state usando un'altra versione di Windows, potete accedervi cercando nel menu Start il Prompt dei comandi, cliccarci sopra con il tasto destro e selezionare l'opzione "Esegui come amministratore".

Riparando i Dati Corrotti

Dovete poi digitare il seguente comando nella finestra del Prompt dei comandi e premere Invio. Questo vi aiuterà a eseguire una scansione completa del sistema:  sfc/scannow

Potete poi lasciare la finestra del prompt dei comandi aperta fino a quando il comando non completa la sua esecuzione. Questo può richiedere un po' di tempo a seconda delle condizioni del sistema. Se il comando non rileva alcun errore, vedrete un messaggio che dice: "Windows Resource Protection non ha trovato alcuna violazione dell'integrità".

ripara i File Corrotti

Tuttavia, se vedete un messaggio alternativo che potrebbe leggere, "Windows Resource Protection ha trovato file corrotti ma non è stato in grado di risolvere alcuni di essi", è necessario eseguire il riavvio in modalità provvisoria prima di fare qualsiasi altra cosa. Per coloro che stanno usando Windows 10, accedere alla modalità provvisoria potrebbe essere complicato in quanto l'avvio avviene in un tempo molto breve, ma può essere fatto tenendo premuto il tasto Shift mentre si clicca sull'opzione di riavvio che permetterà di accedere al menu delle opzioni di avvio avanzate. Per le varianti precedenti di Windows, si deve tenere premuto il tasto F8 mentre avviene l'avvio. Si deve poi eseguire il comando di cui sopra in modalità provvisoria.

Come Eseguire il Comando DISM per Risolvere i Problemi di SFC

Per quelli che usano Windows 10, l'immagine di distribuzione e lo strumento di gestione dei servizi possono aiutarvi a risolvere la corruzione del negozio di componenti che non permette la corretta esecuzione del comando SFC. L'esecuzione di questo comando non è così difficile, e può essere fatto seguendo i passi indicati.

Riparando i File Corrotti

  1. Per eseguire questo comando, dovete aprire il Prompt dei comandi come amministratore. Il seguente comando deve essere digitato premendo il tasto "˜Enter'. DISM controllerà se il negozio di componenti di Windows è corrotto e risolverà istantaneamente qualsiasi problema che viene rilevato.
    DISM/Online/Cleanup-Image/RestoreHealth
  2. Dovete poi permettere al comando di finire l'esecuzione prima di chiudere la finestra del prompt dei comandi. Questo può richiedere un po' di tempo, quasi 10 minuti anche in rari casi. Non allarmatevi se la vostra barra di progresso non supera il limite del 20% per un lungo periodo, perché è molto normale.
  3. Nel caso in cui il comando DISM abbia cambiato qualcosa, è necessario riavviare il computer dopo questo. Questo vi permetterà di eseguire nuovamente il comando SFC e quindi di sostituire i file corrotti con le loro versioni corrette.
  4. Si prega di notare che sulle varianti di Windows 7 e versioni precedenti, la funzione di DISM non è disponibile. Gli utenti dovrebbero scaricare ed eseguire il "˜System Update Readiness Tool' dal sito ufficiale di Microsoft e scansionare il loro sistema per i file corrotti nel tentativo di ripararli.

Se siete preoccupati che il file corrotto danneggi altri file critici sul vostro computer, potete semplicemente eseguire il ripristino del sistema.

Quando dovrebbero essere Eseguiti i Comandi per Trattare i File Corrotti?

La prossima domanda importante che sorge è quando dovremmo usare questi comandi. La prima area in cui eseguire questo comando è durante la risoluzione dei problemi di un sistema Windows difettoso. Se stai ricevendo l'errore della schermata blu, affrontando problemi con le tue applicazioni che si bloccano, o non sei in grado di accedere alle funzioni offerte da Window, il comando SFC potrebbe rivelarsi utile. Tuttavia, se il comando SFC non è in grado di riparare alcun file, l'esecuzione potrebbe aiutare a garantire che non ci siano file di sistema corrotti e la risoluzione dei problemi del sistema può essere continuata con altri metodi.

In casi normali, l'esecuzione del comando DISM non è necessaria. Tuttavia, se uno non è in grado di ottenere i risultati attraverso il comando SFC, o non può sostituire il file corrotto con quello corretto, è solo un comando DISM che può aiutare. Insieme, System Update Readiness Tool può risolvere il problema di fondo del sistema Windows e anche assicurare che il System File Checker venga eseguito correttamente.

Come Ripristinare il Ripristino del Sistema in Windows 10

Ci possono essere casi in cui avete accidentalmente disabilitato l'opzione di ripristino del sistema. Nei seguenti passi, discuteremo come abilitare l'opzione di ripristino del sistema in Windows 10 e aiutare a gestire i file corrotti.

A partire da SFC, DISM, e infine System Restore, si può trovare una soluzione per riparare i file corrotti che potrebbero essere presenti nel loro dispositivo. I file corrotti dovrebbero essere trattati il prima possibile, altrimenti possono causare più danni al disco rigido. Tuttavia, se i vostri dati sono stati persi a causa di file corrotti, è possibile utilizzare il software Recoverit Recupero Dati per recuperare i file corrotti.

computer data recovery

Il tuo Software di recupero dei Dati Sicuro & Affidabile

  • Recupera file persi o cancellati, foto, audio, musica, email da qualsiasi dispositivo di archiviazione in modo efficace, sicuro e completo.
  • Supporta il recupero dei dati da cestino, disco rigido, scheda di memoria, flash drive, fotocamera digitale e videocamere.
  • Supporta il recupero dei dati in caso di cancellazione improvvisa, formattazione, corruzione del disco rigido, attacco di virus, crash di sistema in diverse situazioni.

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Recupero dati da computer | Come Riparare i File di Sistema Corrotti di Windows