Soluzioni per PowerPoint che non può riprodurre i media

Cosa fare quando PowerPoint non è in grado di riprodurre video e audio

08/05/2020 • Archiviato in: Recupera e ripara video • Soluzioni comprovate

"Ho file video .wmv che sono dichiarati come compatibili con PowerPoint 2016, ma quando ho incorporato il video in PowerPoint e l’ho riprodotto, non ha funzionato, solo l’audio è stato riprodotto come previsto. È possibile sapere come mai non viene riprodotto il video?"

A volte, durante l'utilizzo di un prodotto Office, ad esempio Power Point, ti mette davanti alcuni errori. Uno tra questi è "PowerPoint non può riprodurre i media mp4". Questo errore può portare il contenuto multimediale, ad es. video o audio incorporati nella presentazione, a non funzionare correttamente o a non essere riprodotto. Per un corretto funzionamento dei file multimediali, è necessario scegliere il formato corretto adatto alla versione Office in uso. "PowerPoint 2016 non è in grado di riprodurre i media" è un errore comune durante l'utilizzo delle diapositive PowerPoint e può anche verificarsi a causa di un funzionamento incorretto del programma stesso.

In quest’articolo, tratterò le possibili cause dell'errore "PowerPoint 2016 non è in grado di riprodurre i media" ed elencherò le possibili soluzioni per risolvere tempestivamente il problema.

Parte 1. Perché non posso riprodurre i media video/audio in PowerPoint?

Come risposta a questa domanda, suggerisco sempre che se appare sullo schermo un messaggio di errore, ad es. "PowerPoint non può riprodurre i media", è il caso di effettuare i controlli di seguito:

  1. Prova su un altro computer. A volte, per una qualsiasi applicazione o software in background, il sistema operativo non è in grado di riprodurre i file multimediali. Prova a riprodurli su un altro dispositivo per verificare se funzionano.
  2. Se il file multimediale funziona in modo appropriato su un altro dispositivo, allora il problema è nel dispositivo. Riavvialo.
  3. Controllare sempre il volume e regolalo al livello udibile, riproduci poi i file multimediali in PowerPoint.
  4. I file multimediali, cioè audio/video, non vengono riprodotti se l'opzione slideshow PowerPoint non è attivata.
  5. Controlla sempre il volume della diapositiva, a volte può essere mutata e di conseguenza PowerPoint non può riprodurre i media.
  6. Può capire che problemi di aggiornamento di Windows Media Player causino l'errore, ad es. "PowerPoint non è in grado di riprodurre i media". Aggiorna, ripara o sostituisci in base ai requisiti.

Una volta che si viene a conoscenza di cosa causa l'errore sul dispositivo, il passo successivo è quello di optare per una soluzione adeguata. Ecco l'elenco delle possibili soluzioni per risolvere l'errore.

Soluzione 1. Imposta la compatibilità con i media

La compatibilità dei media con PowerPoint è la chiave di tutto. I media incorporati non verranno riprodotti, a meno che non siano in un formato supportato da Office. Quindi, se si presenta l’errore "PowerPoint non può riprodurre i media mp4", lavora sulla compatibilità dei media con i seguenti passaggi.

Passo 1: Avvia PowerPoint e la presentazione. Nella sezione "File", seleziona l'opzione "Info".

Passo 2: Nel caso in cui il media incorporato è incompatibile, sullo schermo apparirà "Ottimizza Compatibilità Media".

Ottimizza Compatibilità Media 1

Passo 3: Facendo clic sull'opzione, il file multimediale verrà elaborato tramite scansione. Se il problema è alla radice, la procedura guidata lo risolverà, ma nel caso in cui il problema non venga risolto, verrà spiegato il motivo.

Ottimizza Compatibilità Media 2

Soluzione 2. Controlla i Codec

Se l'ottimizzazione della compatibilità dei media in PowerPoint non è la soluzione al vostro problema, la prossima soluzione efficiente è quella di controllare i Codec per la correzione dell’errore.

Passo 1: Installa i Codec multimediali sul dispositivo. L'installazione permetterà il buon funzionamento dei file multimediali sul dispositivo.

Passo 2: In caso di Codec già installati, aggiornarli. Se non funzionano ancora in modo appropriato, reinstallali.

Soluzione 3. Assicurarti che il formato audio/video sia supportato

Uno dei fattori importanti che possono dar luogo all'errore è la compatibilità dei media con PowerPoint. L'utilizzo delle versioni e dei formati supportati aiuta ad escludere l'errore.

Per i file audio, PowerPoint 2010 supporta i file WAV. Ciò significa che se si utilizza il formato file MP3, si incomberà nell’errore e quindi PowerPoint non può riprodurre il file. Oltre a WAV, PowerPoint 2016 supporta anche M4a codificato con AAC.

Per i formati video sono supportati i formati .wmv per PowerPoint 2010 e .wmv con mp4 codificato speciale.

Soluzione 4. Converti il file audio o video

Nel caso in cui il formato del file multimediale non sia supportato da PowerPoint, si può sempre utilizzare la possibilità di convertire il file utilizzando qualsiasi software di terze parti o online.

Soluzione 5. Imposta il valore del link

L'impostazione del valore del link può risolvere il problema. PowerPoint di solito serve per valori di link piccoli o limitati, quindi è pratico impostare un valore di link appropriato. Aumentando il valore del link in PowerPoint si possono incorporare file più grandi. Ecco i passi per aumentare il valore del link.

Passo 1: Apri PowerPoint e nella sezione "Strumenti" seleziona "Opzioni".

Passo 2: Seleziona "Generale", qui potrete impostare il valore del link, ad es. Suono Link con Fili Superiori ai 500000 KB.

Passo 3: Seleziona l'intervallo desiderato e clicca su "Ok" per salvare le modifiche apportate.

Soluzione 6. Cancella la cartella TEMP

Un motivo per cui PowerPoint non è in grado di riprodurre i media sono anche le cartelle temporanee che possono influire sulle prestazioni complessive del programma. Nel caso in cui state usando il formato multimediale compatibile, il codec è installato, il valore del link è impostato correttamente e tutto il resto è a posto, prova a cancellare le cartelle temporanee per vedere se fa differenza. Ecco i passaggi.

Passo 1: Inizia premendo Windows+R

Passo 2: Apparirà una finestra di dialogo per l'esecuzione, digita il percorso ad es. %temp%

Passo 3: Seleziona tutti i file con estensione del percorso TMP e cancellali

Passo 4: Una volta cancellati i file temporanei, riavvia il computer.


Parte 2. Riparazione di video corrotti con Wondershare Repairit

In caso di cancellazione accidentale del video corrotto durante il trasferimento, l'unica soluzione potenziale che può funzionare è Recoverit video repair. Con l'aiuto di Wondershare Repairit possiamo riparare tutti i file video che è sono stati corrotti, inaccessibili, rotti o danneggiati in MOV, MP4, M4V, M4V, M2TS, MKV, MTS, 3GP, AVI, FLV e altri formati. Qualunque sia la marca di fotocamera che possiedi, funziona su tutte - Canon, Sony, Go Pro, Olympus, Nikon, Fuji, Samsung, Panasonic, DJI, Parrot, Skydio e molti altri. Questo strumento è stato progettato solo per i video che creano problemi durante la riproduzione su computer o in qualsiasi altro dispositivo, problemi di sincronizzazione audio-video, riproduzione video interrotta, video bloccati, video con immagini sfocate, ecc. Ecco alcuni semplici passi da seguire per farli funzionare correttamente su ogni dispositivo:

Passo 1: Aggiungi il video corrotto

La prima cosa da fare è avviare il programma sul computer. È necessario aggiungere il file video che dev’essere riparato e questo può essere fatto facendo clic sul pulsante "Aggiungi" o "Aggiungi video e iniziare a riparare".

aggiungi video

Passo 2: Ripara il video

Dopo aver aggiunto il video interessato, fa clic su "Ripara", il processo di riparazione del file video corrotto verrà avviato.

scan video

Passo 3: Anteprima del video

Dopo un po’ di tempo per riparare il file corrotto, apparirà un massaggio una volta terminato. Dopo questo, è possibile vedere un'anteprima del video.

anteprima video

Passo 4: Modalità Avanzata per video gravemente corrotti (facoltativo)

La Modalità Avanzata è per quei video che sono gravemente corrotti e non vengono riparati con successo, per ripararli ti basterà cliccare sul pulsante "Riparazione Avanzata".

riparazione avanzata

Aggiungi il video che desideri correggere.

aggiungi esempio video

Passo 5: Salva il video riparato

Quest'ultimo passo è molto significativo e non può essere trascurato, in questo passo dovrai cliccare sul pulsante "Salva", in modo che il nuovo file possa essere salvato in qualsiasi parte del pc.

salva percorso video

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Recupera e ripara video | Cosa fare quando PowerPoint non è in grado di riprodurre video e audio