Recuperare i File Eliminati da Una Cartella di Rete Condivisa

Come Recuperare i File Eliminati da Una Cartella di Rete Condivisa

• Archiviato in: Recupera file di documenti • Soluzioni comprovate

delete file

La perdita di dati causata dall’eliminazione accidentale di un file salvato su rete condivisa è tutt’altro che piacevole. Spesso si tratta di contenuti importanti, ricordi di famiglia, documenti di lavoro e altro ancora. In questo articolo vi spiegheremo come fare per recuperare facilmente i file rimossi per errore da una cartella di rete condivisa. Scopriremo insieme come eseguire il recupero, applicando diversi metodi intuitivi. In più, condivideremo con voi dei pratici consigli per ottenere il massimo dalle procedure di recupero.

Ci auguriamo che la lettura e l’applicazione di questi consigli possano esservi utili. Buon proseguimento!

È Possibile Recuperare i File Eliminati da una Cartella di Rete Condivisa?

La risposta a questa domanda non può ridursi a un "Sì" o a un "No" decisi. Esistono diversi metodi per provare a recuperare i dati di rete, anche a prescindere dal fatto che il computer in uso sia connesso al server remoto. Quando cancelliamo un file da un’unità di rete, in un certo senso andiamo a inviare un comando di eliminazione al server principale, che agisce per noi. Per questa ragione, i file rimossi non finiscono nel cestino del proprio computer. Le soluzioni che vogliamo proporvi per eseguire il recupero sono ben tre. La prima è applicabile in caso di mancanza di accesso al server remoto, mentre la seconda e la terza prevedono l’accesso al server remoto.


Primo Metodo: Recupero dei File Eliminati da Una Cartella Condivisa con Una Versione Precedente

Il modo migliore per recuperare un file sulla rete locale o domestica del proprio computer consiste nel ripristino di una versione precedente. Nel caso in cui il file sia stato rimosso da oltre 7 giorni, però, sarà necessario inviare un ticket di richiesta. A ogni modo, questo metodo è comodo soprattutto perché non richiede di essere connessi (né di avere accesso) al server remoto.

Primo Passaggio: aprite la cartella in cui si trova il file, cliccate con il tasto destro sul file e selezionate l'opzione "Ripristina Versioni Precedenti".

ripristina versioni precedenti

Secondo Passaggio: selezionate una versione del file precedente alla sua eliminazione e cliccate su "Apri". Si aprirà una cartella contenente tutte le versioni precedenti dei file.

selezione versione del file

Terzo Passaggio: scorrete fino a raggiungere la versione del file eliminato che volete ripristinare, cliccateci su con il tasto destro e selezionate "Copia", quindi incollate il file in un'altra cartella del computer.

copia in una nuova cartella

Recupero del File Eliminato dalla Cartella di Rete Condivisa (nel caso in cui si possa accedere al server remoto)

Come accennato in precedenza, le operazioni di eliminazione sulle cartelle condivise implicano l’invio di un comando al server remoto e non prevedono l’effettiva cancellazione sul proprio computer locale. Di conseguenza, il modo migliore per recuperare file rimossi da una cartella condivisa consiste nell’eseguire una procedura di recupero sul server remoto. Se disponete di accesso al server remoto della rete, seguite i passaggi esposti nella sezione successiva per recuperare il vostro file.

Sono presenti ben 2 metodi diversi per recuperare i dati nel caso in cui si abbia accesso al computer remoto. Scopriamoli insieme, andando con ordine.


Secondo Metodo: Controllo del Cestino del Computer Remoto

Il computer remoto non è altro che il computer principale di una rete condivisa. I file che vengono eliminati nelle cartelle condivise vengono spostati nel cestino di questo computer. Di conseguenza, aprire il cestino, cliccare con il tasto destro sul file e selezionare la voce "Ripristina" può essere sufficiente a riportare il file nella sua posizione di origine, all'interno della cartella di rete condivisa.

ripristino dal cestino del computer remoto


Terzo Metodo: Scansione dell'Unità di Rete del Computer Remoto con un Software di Recupero

Anche questo metodo richiede l'accesso al computer remoto, che dovrà ospitare un software di recupero come Recoverit per scansionare l’unità disco alla ricerca dei file eliminati. Wondershare Recoverit è un’applicazione gratuita, professionale e avanzata per il recupero dei file perduti o cancellati. Il software è efficace, accessibile e semplicissimo da usare.

Guida al recupero dei file utilizzando le funzionalità di Recoverit:

Primo Passaggio. Scaricate Recoverit, installatelo sul computer e avviatelo.

Secondo Passaggio. Nella sezione relativa al percorso di riferimento, selezionate la cartella di rete condivisa, quindi cliccate su Avvia.

selezione percorso da scansionare

Terzo Passaggio. Recoverit eseguirà una scansione della cartella di rete condivisa. Il risultato sarà qualcosa di simile a quanto mostrato nella schermata in basso.

Recoverit - scansione della cartella

Quarto Passaggio. Al termine della scansione, visualizzate un'anteprima dei file e selezionate quelli che desiderate recuperare. Una volta eseguita la selezione, cliccate sul pulsante "Recupera", posto in basso a destra nella schermata. I file verranno ripristinati immediatamente nella loro collocazione di origine.

selezione file da recuperare


Bonus: Come Ampliare la Copertura del Cestino alle Unità di Rete Mappate

Come già detto precedentemente, quando un file viene rimosso su un’unità di rete, non finisce nel cestino del computer in questione. Al contrario, viene posizionato all’interno del cestino del computer remoto. La guida a seguire vi consentirà di ri-mappare la copertura del Cestino per renderlo accessibile a tutte le unità connesse alla rete. È una soluzione semplicissima ma che richiede la massima attenzione.

Primo Passaggio: Mappate l'unità di rete alla cartella condivisa che state utilizzando. A tale scopo, è necessario che il dispositivo sia connesso al momento dell'accesso.

Secondo Passaggio: Aprite Esplora File e raggiungete il percorso C:\Utenti\ </>.

Terzo Passaggio: Cliccate con il tasto destro su una qualsiasi cartella in questo percorso e selezionate Proprietà.

Quarto Passaggio: Cliccate sulla scheda Percorso.

Quinto Passaggio: Selezionate "Sposta", trovate il disco mappato nel primo passaggio e cliccate su "Seleziona Cartella".

Sesto Passaggio: Cliccate su "OK", quindi su "Sì" quando compare la nuova finestra di dialogo.

Settimo Passaggio: Ripetete i passaggi dall'1 al 6 per tutti gli utenti connessi alla rete.

Per confermare il fatto che il Cestino sia effettivamente utilizzabile da tutti gli utenti nella rete, cliccateci sopra con il tasto destro e selezionate Proprietà. Fatto ciò, cliccate su Percorso per scoprire quali sono le unità di rete con accesso.


Conclusioni

Se siete arrivati alla fine dell’articolo, complimenti. Adesso sapete come fare per recuperare file eliminati da cartelle di rete condivise. Ci auguriamo che i consigli proposti possano esservi d’aiuto. Il succo della questione è che Recoverit è la soluzione perfetta per eseguire un recupero impeccabile e rapido. Che aspettate? Correte a scaricarlo e installarlo sul vostro computer. Buon recupero!

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Recupera file di documenti | Come Recuperare i File Eliminati da Una Cartella di Rete Condivisa