Recupero Gratuito di File PowerPoint Non Salvati/Sovrascritti/Corrotti

Come Recuperare File PowerPoint Non Salvati/Sovrascritti/Corrotti

• Archiviato in: Ripara file di documenti • Soluzioni comprovate

"È successo un disastro. Ho dimenticato di salvare la mia presentazione e non riesco a trovarla da nessuna parte. L’ho persa per sempre? Ho sprecato ore e ore di lavoro? C’è un modo per recuperare il file?"

Che sia a causa di un’improvvisa interruzione di corrente in fase di trasferimento da computer a pennetta USB o per una miriade di altre motivazioni, può capitare che un file PowerPoint scompaia, finisca cancellato, sovrascritto o danneggiato. L’ideale, in questi casi, è affidarsi a strumenti di recupero gratuiti, che consentono di ripristinare senza fatica i nostri preziosi file. In questa guida informativa vi presenteremo diverse soluzioni efficaci che vi aiuteranno a recuperare presentazioni PowerPoint perdute, sovrascritte o persino rimosse. Buona lettura.

Prima Parte. 2 Metodi Gratuiti per Recuperare File PowerPoint Eliminati

Tra le tantissime soluzioni esistenti per il ripristino dei file PPT, le due più semplici (e veloci) sono le seguenti:

Primo Metodo: Ripristino dal Cestino

La procedura è estremamente intuitiva e comprende quattro passaggi:

  1. Aprite il Cestino dal desktop del computer.
  2. Cercate la presentazione PowerPoint che avete cancellato per errore.
  3. Cliccate con il tasto destro sul file.
  4. Cliccate su "Ripristina".

Secondo Metodo: Recoverit Recupero Dati

Esistono strumenti di recupero gratuiti che permettono di ripristinare con facilità file eliminati o perduti su computer, dispositivi mobili, schede SD, chiavette USB, dischi rigidi e altri supporti di archiviazione. Uno dei migliori programmi in assoluto per recuperare le presentazioni PowerPoint (gratuitamente) è l’eccezionale Recoverit Recupero Dati. Questo software gratuito permette di recuperare file eliminati e scomparsi sia su Mac che su Windows. Veloce e semplice da usare (bastano tre passaggi in tutto), Recoverit supporta anche il ripristino di file perduti a causa di attacchi virus, arresti anomali del sistema, problemi relativi alla formattazione e rimozione accidentale (o permanente). Vediamo insieme come usare questo programma fenomenale:

recupero dati eliminati

Recoverit Recupero Dati – Il Miglior Software per il Recupero dei File

  • Recoverit è un software gratuito che permette di recuperare file eliminati e scomparsi sia su Mac che su Windows. Veloce e semplice da usare (bastano tre passaggi in tutto), Recoverit supporta anche il ripristino di file perduti a causa di attacchi virus, arresti anomali del sistema, problemi relativi alla formattazione e rimozione accidentale (o permanente).

Primo Passaggio. Avvio del software

Se siete utenti Windows, cercate l’icona di Wondershare Recoverit sul desktop. In alternativa, digitate "Recoverit" nella casella di ricerca e cliccate due volte sul software per aprirlo.

recoverit – interfaccia

Se siete utenti Mac, la procedura è quasi identica. Cliccate due volte sull’icona di Recoverit sul desktop del dispositivo. Nel caso in cui non fosse presente, la troverete in Finder => Applicazioni => Recoverit. Fate doppio click per aprire l’app.

Secondo Passaggio. Scansione del percorso

Selezionate il percorso in cui era contenuto il file perduto, quindi date il via alla procedura cliccando su "Avvia”. Per esempio, se il file si trovava su disco rigido selezionate l’opzione "Unità Disco" e avviate la scansione. Attendete qualche minuto per dare a Recoverit il tempo di completare la scansione (nel caso di file di grandi dimensioni, possono volerci delle ore).

scansione del percorso

Il software permette di mettere in pausa o interrompere la scansione in qualsiasi momento. Oltre a ciò, è possibile applicare filtri e visualizzare i file rilevati per Tipo di File o Percorso File, così da trovare più facilmente i contenuti che si stanno cercando. Oltre alla scansione generale, Recoverit offre una funzionalità di scansione approfondita, ideale per file di grandi dimensioni.

Terzo Passaggio. Anteprima e recupero dei file

Al termine della scansione, verrà visualizzato l’elenco dei file rilevati dal software. Prendetevi il tempo necessario a individuare e selezionare i file che volete ripristinare, che si tratti di audio, video, documenti, email, immagini o qualsiasi altra cosa. Infine, selezionate un percorso di salvataggio e cliccate su "Recupera" per ripristinare i file.

anteprima file ppt recuperati

Se necessario, potrete eseguire la scansione e il recupero anche su supporti esterni, computer non funzionanti e Cestino.

Attenzione: la versione gratuita di Recoverit Data Recovery permette di recuperare dati per un massimo di 100MB. Per recuperare una quantità maggiore di dati e ripristinare un numero illimitato di file è necessario ottenere una chiave di licenza.


Seconda Parte. Come Recuperare File PowerPoint Non Salvati Gratis

In questa sezione scopriremo insieme i due metodi migliori per ripristinare presentazioni PowerPoint non salvate.

Primo Metodo: Recupero delle Presentazioni Non Salvate

Non tutti lo sanno ma, ogni volta che creiamo un nuovo file, il computer ne produce una copia temporanea. Di conseguenza, è sufficiente trovare il file temporaneo relativo alla presentazione per risolvere il problema in men che non si dica. Nella gran parte dei casi, questi file si trovano nella cartella "temp" di Windows o su un’unità di rete. Ecco come trovarli:

  1. Aprite la presentazione PowerPoint.
  2. Cliccate su "File".
  3. Cliccate su "Recenti".
  4. Selezionate "Recupera Presentazioni Non Salvate" e cliccateci su.
  5. Si aprirà una finestra con la cartella delle bozze salvate. Trovate il file che vi interessa, selezionatelo e cliccate su "Apri".
  6. Selezionate "Salva con nome" (nella parte superiore) e procedete con il salvataggio della presentazione PowerPoint sul vostro computer.

In alternativa, potete trovare manualmente i file non salvati all'interno del seguente percorso (è diverso a seconda del sistema operativo. L'esempio è valido con Windows 7, 8 e 10):

C:\Utenti\Nome_Utente\AppData\Local\Microsoft\Office\UnsavedFiles

O ancora, potete provare a trovare il file perduto nella cartella dei file temporanei di Windows:

\DocumentsandSettings\\Application Data\Microsoft

Secondo Metodo: Utilizzo della Funzione per il Recupero Automatico

Abilitare la funzione "Salvataggio Automatico" permette di stare sereni e non avere nulla da temere, perché i file verranno tutti archiviati sul cloud o sul computer, senza eccezione. Per verificare se la funzione è attiva o meno, fate quanto segue:

  1. Cliccate su "File".
  2. Selezionate "Opzioni" (dalla sezione "Aiuto") e poi "Salvataggio".
  3. Individuate "Percorso File Salvataggio Automatico" nella sezione Salvataggio Presentazione.
  4. Spuntate l'opzione "Salva Informazioni di Salvataggio Automatico Ogni X Minuti".

Per sicurezza, consigliamo anche di spuntare l’opzione per la preservazione dell’ultima versione ripristinata automaticamente nel caso in cui venga chiuso il programma senza salvare le modifiche. Per il resto, non esitate a fare uso del pulsante "Salva" (o della combinazione "CTRL + S”) per salvare frequentemente le vostre presentazioni PowerPoint. Meglio prevenire che curare!


Terza Parte. Come Recuperare File PowerPoint Corrotti Gratis

Esistono ben quattro soluzioni diverse per recuperare i file PowerPoint corrotti in modo semplice e pratico. Scopriamole insieme.

Primo Metodo. Spostamento della Presentazione in un Altro Percorso

Per prima cosa, individuate la cartella che contiene la presentazione PowerPoint di cui avete bisogno. Fatto ciò:

  1. Copiate il file su un altro supporto di archiviazione.
  2. Spostatelo sul disco rigido (se salvato su pennetta USB) o su pennetta USB (se salvato sul disco rigido).
  3. Create una nuova cartella sull'unità disco.
  4. Spostate il file PowerPoint nella nuova cartella.
  5. Aprite il file appena copiato dal nuovo percorso. Se il file si apre, significa che la corruzione investiva il percorso di origine, invece del file.
  6. Fate ritorno al percorso di origine e verificate la presenza di errori.

Per riparare il file corrotto, scegliete uno dei metodi a seguire, a seconda del fatto che stiate lavorando su un computer Windows o Mac. Se siete utenti Windows, cliccate su Questo Computer, cliccate con il tasto destro sull’unità in questione, quindi selezionate:

Proprietà => Strumenti => Controlla (nella sezione Controllo Errori) => Analizza Unità.

La procedura da seguire per gli utenti Mac è leggermente diversa e più breve. Non bisogna fare altro che accedere alla cartella "Utilità" e selezionare "Utility Disco”. Successivamente, dovrete scansionare il disco che sta dando problemi aprendolo dal riquadro sulla destra e cliccando su "S.O.S”. Attendete un minutino per il completamento della scansione e osservatene il risultato.

Secondo Metodo. Inserimento delle Diapositive in una Nuova Presentazione

La prima cosa da fare è importare le diapositive realizzate all’interno di una nuova presentazione PowerPoint. Per farlo, aprite il file PPT che vi sta dando problemi e cliccate su:

Presentazione Vuota => Nuova Diapositiva (dal menu "Home") => Riutilizza Diapositive (parte bassa del menu) => Sfoglia => Sfoglia File => (selezione del file PowerPoint corrotto) => Apri.

Dopo aver aperto il file corrotto, cliccate su una diapositiva (una qualsiasi) nell’anteprima e cliccate su "Riutilizza Tutte”. Avviate la presentazione per controllare che tutte le diapositive siano state correttamente importate.

Se continuate a non poter aprire il file nonostante abbiate importato tutte le diapositive in una nuova presentazione (vuota), potete provare a correggere il problema aprendo il file corrotto sotto forma di modello di Tema. Per farlo:

La Diapositiva Master caricherà automaticamente il file danneggiato, ripristinando il tema. Nel caso in cui la procedura dovesse venire interrotta, utilizzate il backup per creare una copia del file di presentazione che avete recuperato. Salvate la presentazione appena importata. Tenete a mente che è fondamentale non ricevere alcun messaggio di errore in fase di salvataggio (o apertura) della presentazione.

Terzo Metodo. Utilizzo di PowerPoint Viewer (Windows)

Microsoft ha messo a disposizione degli utenti Windows un programma gratuito che aiuta ad aprire file PowerPoint corrotti. Questo strumento si chiama PowerPoint Viewer. Per utilizzarlo, seguite la procedura in basso:

  1. Avviate l'installatore cliccando due volte sul file di PowerPoint Viewer che avrete precedentemente scaricato.
  2. Configurate l'installazione dell'applicazione (consigliamo di lasciare invariate le opzioni predefinite).
  3. Seguite le istruzioni su schermo.
  4. Conclusa l'installazione, aprite il menu Start e avviate PowerPoint Viewer.
  5. Trovate il file corrotto e provate ad aprirlo con PowerPoint Viewer.

Quarto Metodo. Apertura di PowerPoint in Modalità Provvisoria (Windows)

L’utilizzo della modalità provvisoria consente l’apertura di PowerPoint e la correzione di file corrotti (con tanto di formattazione e modifica delle diapositive). Attenzione, però. A seconda del grado di formattazione applicata, è possibile che alcune presentazioni non appaiano correttamente in questa modalità. In ogni caso, vediamo insieme come eseguire la procedura:

  1. Cliccate su "Start".
  2. Nella barra di ricerca, digitate Esegui e premete Invio, quindi digitate il comando "PowerPnt/Safe".
  3. Premete invio. Si aprirà una presentazione vuota.
  4. Controllate che sia il nome del file che la finestra "Modalità Provvisoria" siano visibili.
  5. Cliccate su "File" => "Apri".
  6. Trovate il file corrotto e provate ad aprirlo in Modalità Provvisoria. Se non ci riuscite, potreste aver bisogno di reinstallare l'applicazione.

Quarta Parte. Come Recuperare File PowerPoint Sovrascritti Accidentalmente

Sebbene non garantisca il successo al 100%, esiste un modo per recuperare file sovrascritti per errore. Si tratta dell’esplorazione dei file nascosti salvati all’interno della stessa cartella che contiene il file PPT sovrascritto. Esistono probabilità elevate che siano state create copie temporanee della vostra presentazione PowerPoint prima che questa venisse sovrascritta. Vediamo come fare per recuperarle e ovviare al problema di sovrascrittura.

A seguire, una guida al ritrovamento della versione del file che maggiormente si avvicina a quella malauguratamente sovrascritta.

  1. Aprite Windows Explorer (Esplora File su Windows 10).
  2. Esplorate la cartella in cui si trova la presentazione PowerPoint che avete sovrascritto per errore.
  3. Cliccate su Start => Computer.
  4. Nella nuova finestra, individuate la cartella che contiene il file sovrascritto.
  5. Cliccate su Strumenti => Opzioni Cartella => Visualizza => Visualizza File e Cartelle Nascosti => Applica.
  6. Tornate alla cartella contenente il file PPT sovrascritto. Dovreste visualizzare tutte le versioni temporanee (nascoste) del progetto PowerPoint.
  7. Controllate tutti i file nascosti e individuate quello che somiglia di più (o magari proprio quello, se siete fortunati) all'originale prima che venisse sovrascritto.

Quinta Parte. Come Prevenire Danni e Perdita di Dati nei File PPT

Creare regolarmente copie di backup è buona norma con qualsiasi progetto a cui si stia lavorando, sia su computer che su dispositivi mobili. Con le presentazioni PowerPoint in particolare, poi, è cruciale abilitare le opzioni per il recupero e il salvataggio automatico, così da poter fronteggiare senza fatica eventuali problemi relativi a danneggiamenti e perdita dei file. Tutti i metodi che vi abbiamo presentato sono efficaci nel recupero dei file PPT in modalità di lettura, ma non sono perfetti. Può infatti capitare che conducano alla compromissione dei dati. Ecco perché consigliamo di fare uso di un software professionale per il recupero e la riparazione di presentazioni PowerPoint corrotte senza mettere a repentaglio struttura e integrità dei contenuti originali.

Eliminazione, sovrascrittura e perdita dei file PPT, che sia per errore o meno, sono tra le occorrenze più terribili che possano verificarsi, specialmente in ambito lavorativo. Per questa ragione, è davvero fondamentale disporre di uno strumento che permetta il recupero dei file e dei dati in essi compresi. Fortunatamente il mercato mette a disposizione tantissime alternative efficaci. Vi basterà fare una bella ricerca mirata per trovare un software di recupero affidabile e valido. Uno dei migliori è senza dubbio Recoverit.

Ci auguriamo che questa guida possa esservi di aiuto. Non esitate a condividerla con chiunque stia affrontando problemi relativi alla corruzione, sovrascrittura o perdita di presentazioni PowerPoint!

Alex Nappi

staff Editore

0 Comment(s)
Home | Risorse | Ripara file di documenti | Come Recuperare File PowerPoint Non Salvati/Sovrascritti/Corrotti